Il fascino mediterraneo, quello che richiama le dolci atmosfere di relax tipiche dell’Italia, della Spagna e della Grecia, ha sempre riscosso enorme successo in tutto il mondo e ancora oggi è un ottimo punto di partenza per arredare gli spazi esterni, come il giardino e il terrazzo.

I giardini mediterranei sono un classico mix di mobili rustici e piante profumate e colorate, inseriti in un contesto rilassato e informale, perfetti nel loro aspetto familiare e accogliente.

Uno spazio esterno arredato in stile mediterraneo richiama la vita all’aria aperta e il tempo libero passati con amici e parenti all’aperto. E se avete abbasta spazio per dedicarvi a un progetto come questo… fatelo senza indugiare!

La progettazione di un terrazzo in stile mediterraneo è un modo perfetto per assicurarvi di trascorrere più tempo all’aperto quest’estate in uno spazio che nell’insieme richiede poca manutenzione.

Quindi se avete pensato di trasformare il vostro giardino in questo modo, ecco alcune idee per iniziare. Abbiamo delineato quali sono gli elementi chiave del design del terrazzo mediterraneo e i modi in cui potete implementarli sul vostro terrazzo.

Progettare lo spazio

pavimentazione in un terrazzo arredato in stile mediterraneo

Cominciate dal pavimento. Potete scegliere tra diversi tipi di piastrelle, o semplicemente optare per la combinazione che preferite. Utilizzate colori particolarmente caldi che creano un’atmosfera mediterranea.

Per quanto riguarda le pareti, dimenticatevi l’intonaco liscio e date alle pareti un aspetto ruvido, perfettamente in stile mediterraneo. Poi sarà la volta delle forme, meglio se arrotondate e con linee asimmetriche. I terrazzi mediterranei del resto sono noti proprio per le loro forme arrotondate e le loro linee asimmetriche. Quindi cercate di evitare le forme moderne e strette e le linee rette.

Le piante sono l’aspetto fondamentale. Il look mediterraneo proviene dall’area che circonda il Mar Mediterraneo e per via del calore, i giardini sono spesso costituiti da piante e fiori esotici che resistono bene alla siccità. Quali sono? Pensate agli ulivi, alle viti e alla lavanda. Oltre alla lavanda, ci sono molte altre piante profumate (ed erbe aromatiche!) che vi trasporteranno inevitabilmente in una bellissima atmosfera mediterraneo. Pensate anche al gelsomino rampicante, al rosmarino e al profumatissimo alloro. Avete davvero l’imbarazzo della scelta!

Le piante mediterranee danno il meglio se piantate in vasi dal tocco mediterraneo. Scegliete dei vasi colorati o in terracotta dalla forma arrotondata. Qui avete davvero l’imbarazzo della scelta, dai piccoli vasi colorati da appendere alle pareti, che fanno molto Andalusia, alle anfore più ricercate in terracotta. Cliccando i banner qui sotto potrete curiosare tra le pagine dei prodotti, acquistare in autonomia o anche solo prendere qualche ispirazione.

Il tocco finale per il tuo giardino mediterraneo, terrazzo o balcone sono ovviamente gli accessori. Create una bella illuminazione d’atmosfera per godervi il terrazzo o il balcone il più a lungo possibile nelle ore serali.

Nei banner qui sotto, qualche idea e ispirazione per illuminare il giardino in modo semplice ma elegante.

E poi, accanto a tutte queste piante esotiche, è sempre divertente mettere anche qualcos’altro. Ad esempio, potete collocare dei vasi alti e arrotondati in un angolo, o completa la zona relax con un tappeto esterno colorato.

Le piante

Il gelsomino, una delle piante tipiche per ricreare un'atmosfera mediterranea

Un ottimo punto di partenza per qualsiasi progetto verde è quello di iniziare dalle piante.

Pensate a fiori colorati in vasi di terracotta e profumatissime rampicanti, perché sì, un giardino mediterraneo avrà sempre un buon profumo, quindi ricordatevi di scegliere le piante per la loro fragranza e il loro colore. 

Ecco quali sono le piante tipicamente mediterranee che non possono mancare sul vostro terrazzo:

  • Erbe officinali e aromatiche, in particolare lavanda e rosmarino, ottime per sprigionare buonissimi profumi. 
  • Buganvillea: i fiori rosa e fronzoli della buganvillea trasportano all’istante in Costa Azzurra, oppure nelle zone costiere della Spagna o nella colorata Andalusia. 
  • Gerani: perfetti per vasi e finestre, porteranno un sacco di colore allo spazio, in perfetto stile mediterraneo
  • Gelsomino: profumato e di grande impatto estetico

Non dimenticate che molte piante mediterranee sono resistenti alla siccità e avranno bisogno di un terreno ben drenato che non sia troppo pesante. E assicuratevi sempre che i vasi abbiano dei fori sul fondo per consentire all’acqua di defluire facilmente.

Pergole e giochi d’acqua

Sulla costa mediterranea, si sa, c’è bisogno di un riparo dal sole caldo, quindi l’ombra è spesso parte integrante degli spazi mediterranei… ecco perché parliamo di pergolati!

I pergolati fanno un ottimo lavoro nel ripararci dal sole, oltre ad offrire un po ‘di privacy che non fai mai male in terrazzo. Se avete spazio a sufficienza, un pergolato avvolto in piante rampicanti colorate come il gelsomino è un must have se volete puntare sullo stile mediterraneo. 

Sebbene i giochi d’acqua, invece, non siano una parte essenziale del giardino mediterraneo, danno allo spazio un bel tocco in più. Per esempio, una piccola fontana a bacinella rustica, montata contro un muro, emetterà un bel suono gorgogliante, oltre ad aggiungere un bel luccichio all’intero spazio.

E se non vi va di aggiungere una componente acquatica, allora usate il blu intenso e vibrante nella combinazione di colori e vasi per compensare i toni caldi della terracotta. Potresti anche pensare di dipingere le pareti di blu, o di bianco, per ricreare una perfetta ambientazione mediterranea.

Pavimento e mosaico

Molti giardini in stile mediterraneo rinunciano al prato in favore di ghiaia e pietre, un’ottima opzione per gli spazi più piccoli o per coloro che non vogliono avere il fastidio della manutenzione del prato.

E allora scegliete pietre per lastricati dai colori caldi nei toni del rosa e del rosso, oppure ghiaia e pietre naturali. Potete anche dividere il giardino in sezioni usando percorsi allineati con le piante e con le erbe.

Non dimenticare che un giardino mediterraneo è sempre pieno zeppo di vasi, quindi collegate eventuali spazi vuoti con un bel assortimento di contenitori colorati e grandi vasi di terracotta.

Anche il mosaico è un bel tocco in più, tipicamente mediterraneo e ideale per chi vuole aggiungere colore al colore. Per questo avete davvero l’imbarazzo della scelta, in termini di stile e di colore.

La zona relax

Terrazzo in stile mediterraneo con piante grasse

Il tocco finale per un perfetto terrazzo in stile mediterraneo è la zona relax. Insomma, che ambiente mediterraneo sarebbe senza? Del resto, tutti i paesi dell’area mediterranea amano, per tradizione, condividere cibo e relax con amici e famiglia. E anche il terrazzo non può essere da meno!

Pranzi all’aperto, cene d’estate, aperitivi e feste d’estate… e se non avete troppo spazio a disposizione basta anche un tavolino con un paio di sedie per rendere subito l’idea e creare l’atmosfera giusta.

Se invece lo spazio per voi non è un problema potrete sbizzarrirvi con panchine, divanetti, amache, sedie a dondolo e chi più ne ha più ne metta. Cliccando il banner qui sotto potrete accedere alle pagine prodotto e trovare tante diverse proposte d’acquisto.

A tutto questo potete aggiungere un bel barbecue o, se il vostro terrazzo è molto grande, una bella cucina all’aperto per cucinare direttamente in terrazzo. E ora, non vi resta che mettervi all’opera e trasformare il vostro terrazzo dei sogni in una bellissima realtà. 

Leave a Reply