fbpx

Molto spesso si pensa che non avendo a disposizione un giardino, ma semplicemente una terrazza o un piccolo cortile, non sia possibile coltivare altro genere di piante se non quelle di piccole dimensioni, e molte volte si rinuncia così alla propria passione per il giardinaggio.

Se amate le piante alte, gli alberi da frutto, o magari alcuni ortaggi di grandi dimensioni e state pensando che sia impossibile coltivarle in vaso, vi state sbagliando! Seguendo alcune semplici regole e avendo cura di valutare bene alcuni aspetti relativi, ad esempio, alla disposizioni del vaso e alla qualità del terreno, sarà possibile avere anche sulla terrazza la vostra pianta preferita.

Che si tratti di una varietà sempreverde, piuttosto che di una pianta fiorita o da frutto, coltivarla in vaso non solo sarà possibile ma stravolgerà completamente l’aspetto della vostra abitazione, arricchendo notevolmente il paesaggio esterno e rendendo più piacevole l’estetica della zona outdoor.

Inoltre, i moderni contenitori di grandi dimensioni hanno un’estetica molto accattivante ed originale e possono contribuire al design della casa, proprio come accade per un qualsiasi altro elemento d’arredo.

Il successo della coltivazione di qualsiasi pianta in vaso si basa principalmente su alcune semplici regole; la prima riguarda la dimensione della pianta nel contenitore: per una pianta grande serve un contenitore di grandi dimensioni, è sempre meglio eccedere che ritrovarsi con un vaso che impedisca lo sviluppo del sistema radicale della pianta.

Una fantastica combinazione tra piante ornamentali e carciofi, come quella che vedete nell’immagine, ci dimostra che è sempre possibile mixare le diverse varietà, senza rinunciare al proprio desiderio di coltivare una specie piuttosto che un’altra.

Le piante in contenitore devono essere posizionate ad una distanza minore tra loro rispetto a quando vengono piantate direttamente nel terreno; acqua, fertilizzanti e sostanze nutrenti del terreno sono più concentrate e le piante possono crescere bene usando meno spazio, soprattutto le piante annuali.

Non è il caso, ovviamente, di queste bellissime betulle coltivate in vaso, ogni pianta in un contenitore, un piccolo bosco privato in casa!

Le caratteristiche del suolo sono di fondamentale importanza per le coltivazioni in vaso. Non useremo mai terreno ordinario perché si compatterebbe troppo e non permetterebbe alla pianta di respirare; una miscela adeguata di terriccio e altri materiali come, ad esempio, sabbia, torba o argilla, sarà la soluzione perfetta, e a seconda dell’impianto si potrà optare per un substrato specifico.

Anche moltissime piante da frutto possono essere coltivate in vaso con ottimi risultati!

L’acqua è un altro componente essenziale nella formula per il successo della coltivazione in contenitori. Le piante in vaso perdono più facilmente e più velocemente l’umidità e necessitano di un costante monitoraggio; andranno annaffiate con regolarità e secondo le specifiche necessità dell’impianto.

Gli agrumi, ad esempio, hanno una lunga tradizione di coltivazione in vaso, in particolare nei paesi freddi.

Anche i fertilizzanti sono molto importanti nella coltivazione in vaso; le piante assorbono rapidamente i nutrienti dal substrato e quindi hanno bisogno di un apporto supplementare di fertilizzante. Il modo migliore per applicarlo è diluirlo nell’acqua dell’irrigazione, in questo modo assicureremo alla pianta un migliore e più rapido assorbimento.

Un raccolto sorprendente: cocomeri piantati in vaso con una struttura di supporto, un’idea che ha bisogno di una buona preparazione, ma che vi darà un risultato davvero spettacolare!

Infine tenete sempre presente che uno dei più grandi vantaggi dei contenitori è che sono mobili e possono, quindi, essere spostati a seconda delle esigenze, nostre o delle piante. Una buona idea, nel caso si decida di far crescere in vaso una pianta di grandi dimensioni, è quella di dotarlo di un sistema a ruote, in modo da facilitare il suo spostamento.

Molte specie bulbose, come la Dalia o le varietà di Iris, sono molto belle in vaso e la loro coltivazione è davvero semplice!

Un grande contenitore dove coltivare fragole, piuttosto che mirtilli, ribes o lamponi: cose ne pensate di avere a diposizione, proprio sulla vostra terrazza, tutti questi deliziosi frutti?