Skip to main content

Quanti tipi di piante rampicanti si possono coltivare dentro casa? L’indoor non diventa un vero giardino interno senza alcune piante d’appartamento ricadenti, che drappeggiano su cesti appesi, scaffali e tavoli, pronte a trasformare anche un angolo o uno scaffale vuoto in una bellissima oasi.

Le piante rampicanti da interno danno infatti quella dimensione verticale a tutte quelle composizioni verdi di cui c’è davvero bisogno per portare un pezzetto di tropici dentro casa. Inoltre, molte piante d’appartamento che crescono rigogliose sono proprio esotiche e tropicali e… avete mai visto una foresta pluviale senza rampicanti? Ma quali sono i tipi di piante rampicanti che si possono coltivare dentro casa?

La maggior parte delle piante rampicanti indoor proviene da regioni tropicali ed esotiche e sono a crescita rapida e facili da coltivare. Alcune sono molto popolari, come il pothos o il filodendro, e la scelta dipenderà dall’aspetto generale, dalle dimensioni e dalle condizioni di crescita e in particolar modo dalla luce disponibile nella stanza.

Tipi di piante rampicanti: coltivare dentro casa

Dischida-Numullaria, una pianta rampicante da interno

Se entrate in una stanza, la presenza di una pianta rampicante da interno rende tutto più bello, accogliente e magico. Le piante rampicanti, come abbiamo detto, danno linee verdi verticali all’ambiente e questo aggiunge una nuova dimensione al design e alla composizione.

Una pianta rampicante offre allo spazio un bel senso di unità e di integrazione, oltre a un effetto tropicale notevole. Avete presente quando un giardino sembra essere lì da molto tempo? Ecco questa sensazione è offerta proprio dalle piante rampicanti con i loro rami maestosi.

Ed ecco che abbiamo selezionato una raccolta di piante rampicanti perfette da coltivare dentro casa. 

Piante rampicanti per la casa

Ecco quali sono le più belle piante rampicanti che potete coltivare dentro casa.

1: Pothos Dorato ( Epipremnum Aureum )

Il pothos dorato è senza dubbio il vitigno da interni perfetto da coltivare anche in condizioni di scarsa illuminazione. Le sue foglie a forma di cuore verde e oro abbelliscono da decenni scaffali e credenze di tutto il mondo. 

Questa pianta è molto facile da coltivare e da propagare. Vi basta mettere una talea in una brocca d’acqua e avrete una nuova pianta. Ciò significa che non è nemmeno necessario acquistarne una.

Basta riceverne un ramo da un amico e la vostra libreria non sarà più la stessa! Il Pothos è anche molto facile da tagliare e da coltivare in idroponica. Tutto ciò di cui avete bisogno è un bel vaso, una brocca o qualsiasi contenitore per l’acqua… 

Il pothos è anche un eccellente purificatore d’aria. 

Informazioni utili:

  • Esposizione alla luce: predilige luce indiretta forte, ma si adatta a luce media e bassa. La colorazione delle foglie è influenzata dalla luce.
  • Irrigazione: lasciare asciugare il terreno prima di annaffiare. In media ogni 1 o 2 settimane.
  • Dimensioni: fino a 3 metri.
  • Requisiti del suolo: qualsiasi miscela generale e ben drenata. Adatto anche per la coltivazione idroponica.
  • Propagazione: per talea fogliare – molto facile!

2. Edera D’uva (Cissus Rhombifolia )

L’edera d’uva è una piccola vite rampicante con una bella trama nel fogliame. Le tante foglioline infatti formano una delicata composizione e quando colpite dalla luce del sole danno anche un bellissimo effetto “glitter”. 

Esiste anche una versione più alta, stranamente chiamata edera d’uva in miniatura (Cissus striata), che ha foglie piccole e può essere facilmente tagliata per adattarsi a piccoli vasi e vasi, tavolini da caffè, scrivanie e altri spazi limitati. 

Entrambe le specie hanno un tasso di crescita medio. Queste sono piante che potete “dimenticare” sullo scaffale e non vi causeranno problemi.

Informazioni utili

  • Esposizione alla luce: necessita di luce indiretta intensa. Non tollererà la luce scarsa.
  • Annaffiatura: lasciare asciugare la maggior parte del terreno prima di annaffiare. Ma evitare il completo prosciugamento. Di solito una volta alla settimana. 
  • Dimensioni: da 30 a 90 cm
  • Esigenze del terreno: necessita di un terriccio ben drenato e ricco
  • Propagazione: per talea di fusto.

3. Fico Rampicante ( Ficus Pumila )

Fico rampicante (Ficus pumila)

Il fico rampicante è una bellissima pianta sempreverde che potete coltivare dentro casa. Le foglie ellittiche di forma regolare di solito sono verdi, ma ne esistono varietà variegate, con fogliame verde e crema o anche verde e bianco. 

Ha un bell’aspetto in cesti appesi e in luoghi luminosi. Porta un senso di “leggerezza” con le sue foglie dall’aspetto fresco ma anche delicate. Ed è perfetta anche per rivestire pareti di balconi e terrazzi oltre che essere una pianta da appartamento.

Informazioni utili:

  • Esposizione alla luce: nessuna luce solare diretta. Crescerà in luce media brillante e anche in luce indiretta bassa.
  • Annaffiature: non necessita di molte annaffiature. Lasciare asciugare tutto il terreno prima di annaffiare. Annaffiare molto regolarmente in estate e ridurre nei mesi freddi. 
  • Dimensioni: fino a 4 metr). 
  • Requisiti del suolo: terriccio generico
  • Propagazione: per talea.

4. Syngonium Podophyllum

Questa pianta è una rampicante dall’aspetto esotico e con fogliame sorprendente. Le foglie sono a forma di punta di freccia e sono grandi e larghe, dal ricco colore verde intenso, ma anche con strisce più chiare e lucide.

È una pianta eccellente per portare quell’aspetto lussureggiante, ricco e florido delle foreste tropicali in qualsiasi angolo della casa. Starà benissimo sui tavoli, ma anche sugli scaffali.

Informazioni utili

  • Esposizione alla luce: luce da intensa indiretta a mediamente indiretta e nessuna luce solare diretta. 
  • Annaffiatura: lasciare asciugare tutto il terreno prima di annaffiare.
  • Dimensioni: 1,8-2 metri.
  • Requisiti del suolo: 1/3 di terriccio per piante d’appartamento, 1/3 di perlite, 1/3 di corteccia
  • Propagazione: per talea fogliare.

5. Filo Di Perle ( Senecio Rowleyanus )

Il filo di perle è un’incredibile rampicante succulenta. Il nome deriva dal fatto che le foglie sono perfettamente sferiche, quindi sembrano tante perle verdi che crescono sui tralci lunghi e sottili, che sembrano fili.

Attenzione però: questa pianta è velenosa . Coltivatela solo lontano da bambini e animali.

Informazioni utili:

  • Esposizione alla luce: luce indiretta molto intensa.
  • Annaffiatura: annaffiare solo quando il terreno si è asciugato completamente. È resistente alla siccità.
  • Dimensioni: fino a 3,6 metri.
  • Requisiti del suolo: terriccio di cactus molto ben drenato.
  • Propagazione: per talea di fusto. 

6. Hoya kerrii

Una pianta indoor dall’aspetto molto romantico, oltre che dall’aspetto esotico. I fiori sono a forma di stella e sono bianchi con un punto viola al centro.

Informazioni utili:

  • Esposizione alla luce: Sopporta alcune ore di luce diretta, ma anche luce intensa o mediamente indiretta. 
  • Irrigazione: annaffiare solo quando il terreno è asciutto.
  • Dimensioni: fino 4 metri. 
  • Requisiti del suolo: 50% terriccio generico, 25% perlite, 25% corteccia.
  • Propagazione: per talea, anche fogliare. Basta piantare un cuoricino con la punta in un terreno buono e ben drenato.

8:  Tradescantia Zebrina

Una pianta perenne facile da coltivare con colori sorprendenti e bellissime foglie ellittiche opposte con strisce bianche viola e verdi. Attenzione all’esposizione alla luce: la salute e la qualità della colorazione di questo vitigno dipendono molto da questo.

Informazioni utili:

  • Esposizione alla luce: luce indiretta brillante. Può sopportare un po’ di luce diretta, ma non nelle ore di punta.
  • Annaffiatura: Annaffiate solo quando il terreno è completamente asciutto. Tuttavia, a differenza di altre succulente, tollera annaffiature più frequenti e abbondanti. Questo la rende una buona pianta grassa da coltivare nello stesso vaso di altre piante.
  • Dimensioni: fino a 60 cm.
  • Esigenze del suolo: predilige terreni leggeri e ben drenati, come il terriccio per cactus. Si adatterà però a molti tipi di terreno, purché ben drenati.
  • Propagazione: per talea. In realtà si propaga spontaneamente. Le viti si rompono molto facilmente e ognuna diventerà una nuova pianta

9. Philodendron Nanegalense

Il filodendro nanegalense è una delle tante varietà di filodendro che sono rampicanti ed eccellenti per gli interni, in particolare è una versione molto elegante e allo stesso tempo appariscenti.

Le foglie sono distese sulla vite, lunghe e larghe, molto lucide e di colore verde smeraldo. Arrivano quasi orizzontalmente sulle viti, e hanno profonde scanalature dove corrono le venature.

Questa è una varietà speciale dell’Ecuador e, se volete coltivarla, aiuterete la sua conservazione, poiché è gravemente minacciata.

In alternativa, ci sono molti filodendri che sono rampicanti, adatti per interni e ancora più facili da trovare. 

Informazioni utili:

  • Esposizione alla luce: luce indiretta brillante.
  • Annaffiatura: annaffiare solo quando la maggior parte del terreno si è seccata.
  • Dimensioni: fino a 2 metri
  • Esigenze del terreno: terriccio generico per terriccio, purché ben drenato. Anche il terriccio a base di torba (sostituto) va bene.
  • Propagazione: per talea.

10.  Cactus Della Foresta (Lepismium Bolivianum )

Il cactus della foresta è una pianta d’appartamento sempreverde dall’aspetto originale. Sembra un cactus sottile e verde chiaro, ma i suoi steli cadono dal vaso con foglie lunghe e succulente.

In un certo senso sembra un cactus, in un altro sembra una vite rampicante temperata ed è perfetta come pianta appesa all’interno dei cestini che ricadono su mensole e scaffali con i suo fiori bianchi e rosa.

Informazioni utili

  • Esposizione alla luce: luce indiretta brillante. Nessuna luce solare diretta. 
  • Annaffiatura: lasciare asciugare metà del terreno prima di annaffiare.
  • Dimensioni: 90 cm
  • Requisiti del suolo: terriccio per cactus, ben drenato.
  • Propagazione: talee da fusti legnosi.

11. Filo Di Cuori ( Ceropegia Woodii )

Questa pianta sembra una collana sciolta di foglie a forma di cuore. L’effetto è molto delicato e artistico. È una pianta che si inserisce bene ovunque, anche in camera da letto perché, essendo una pianta grassa, di notte non rilascerà anidride carbonica ma ossigeno!

Informazioni utili:

  • Esposizione alla luce: si adatta, purché la luce sia indiretta e può crescere con luce bassa, media o intensa.
  • Annaffiatura: lasciare asciugare il terreno prima di annaffiare, ogni settimana più o meno
  • Dimensioni: massimo 4 metri
  • Requisiti del suolo: utilizzare una miscela di cactus ben drenata.
  • Propagazione: per talea, e potete usare la propagazione dell’acqua per questa pianta.

12. Filo Di Monetine ( Dischida Numullaria )

Giocosa e artistica allo stesso tempo. Le foglie perfettamente rotonde e succulente, sono lucide e di colore verde giada.  Anche in questo caso attenzione a bambini e animali: purtroppo la pianta è tossica.

  • Esposizione alla luce: luce media indiretta.
  • Irrigazione: lasciare che il terreno diventi mezzo asciutto prima di annaffiare.
  • Dimensioni: circa 50 cm
  • Requisiti del suolo: terriccio grosso e molto ben drenato. Ha bisogno di un terreno di coltura, come le orchidee epifite, non di un terriccio.
  • Propagazione: utilizzare talee a gambo corto per propagare.

13. Vite Di Canguro ( Cissus Antartica )

La vite di canguro è una pianta fresca e leggera. Le sue foglie sembrano delicate, come fatte di cotone o di un materiale leggero.Sono a forma di cuore con bordi seghettati molto artistici. Il colore è verde chiaro e brillante e l’aspetto è erbaceo e cespuglioso.

È una buona pianta per ambienti luminosi e informali. Potrebbe non essere il protagonista di una stanza, ma contribuirà alla sua vitalità e freschezza.

Informazioni utili:

  • Esposizione alla luce: predilige luce indiretta forte ma si adatterà a luce indiretta media e anche scarsa. 
  • Irrigazione: richiede molta acqua durante la stagione di crescita. Irrigazione abbondante una volta che il terreno è asciutto. Ridurre l’irrigazione in inverno.
  • Dimensioni: fino 4 metri. 
  • Requisiti del suolo: 60% di miscela generica p a base di terreno, 30% di pacciame di foglie e 10% di sabbia grossolana.
  • Propagazione: talee di conifere o talee semi-conifere.

14. Rex Begonia Vine ( Cissus Scolorito )

Pianta dalle bellissime foglie variegate che sembrano quelle della begonia. Sono larghe, a forma di cuore e allungate, con bordi seghettati. Sono di colore verde scuro con motivi quasi bianchi (verdastri) e tendono a puntare verso il basso. Crescono su rampicanti di un caldo colore viola, che viene poi ripreso dalla parte inferiore delle foglie… Verso la fine della stagione, le foglie possono diventare completamente viola!

Questa pianta è perfetta per gli ambienti più informali. L’aspetto arbustivo delle viti e il suo aspetto quasi erbaceo la rendono artistica ma naturale allo stesso tempo.

Informazioni utili:

  • Esposizione alla luce: luce indiretta intensa o luce filtrata.
  • Annaffiature: mantenere il terreno sempre umido (non bagnato) in estate; ridurre l’irrigazione in inverno.
  • Dimensioni: fino a 2 metri circa
  • Requisiti del suolo: 50% di terriccio generico, 10% di torba (o sostituto) e 40% di perlite.
  • Propagazione: talee fogliari.

Leave a Reply