fbpx Skip to main content

È tempo di godersi l’estate all’aperto, e avere un giardino dove invitare gli amici è davvero una fortuna.

Bisogna però mantenerlo sempre in ordine, per non ritrovarsi a gestire una “selva oscura”. Servono impegno, passione ma soprattutto alcuni attrezzi fondamentali. E chi pensa che ci voglia un “mutuo” per acquistarli, forse non sa che può usare un codice sconto Leroy Merlin per risparmiare.

Esistono infatti numerose promozioni da sfruttare, che iniziano solitamente col calendario della manutenzione del verde. Ecco allora una lista di tutti quegli strumenti che servono assolutamente, per far splendere il giardino e poterselo godere con chi si ama.

Le 5 attrezzature indispensabili per un giardino o spazio esterno impeccabile

Può sembrare scontato, ma prima di immaginare l’acquisto di grandi attrezzature professionali, dobbiamo guardare all’essenziale. Il giardino, piccolo o grande che sia, nasconde sempre qualche “insidia” e dobbiamo stare attenti. Ecco perché serve almeno una sorta di Kit base. Guanti e stivali, tanto per cominciare, una piccola pala, un rastrello, e una carriola per trasportare e smaltire i tagli di erba e rami che si effettua durante tutto l’anno. Dobbiamo sempre proteggerci qualunque operazione effettuiamo su piante, arbusti ed alberi. Quindi meglio dotarsi anche di occhiali di protezione, che serviranno proprio durante l’utilizzo di strumenti a motore, come motozappa e/o decespugliatore.

Decespugliatore, o “frullino”, come sceglierlo e risparmiare

Il decespugliatore è uno di quegli attrezzi che servono assolutamente per mantenere il giardino in ordine. L’erba, soprattutto in determinati periodi dell’anno, riesce a “invadere” ogni angolo, e c’è il rischio che soffochi le piante coltivate con tanto sacrificio, come Limoni o Rose. Ne esistono però tantissimi tipi, e può risultare difficile sceglierlo. Sicuramente, per non spendere soldi inutilmente, si devono capire bene le esigenze.

I decespugliatori a batteria sono comodissimi, leggeri ed economici, ma vanno bene per piccole aree. Chi ha ampie porzioni di terreno meglio che acquisti un modello a motore, che garantisce anche migliori performance.

Il decespugliatore infatti serve a sradicare arbusti anche legnosi che si sviluppano intorno alle piante principali del giardino, così come nelle vicinanze dei marciapiedi o sentieri lastricati. Eliminare erba alta, rovi e arbusti è indispensabile per poter poi utilizzare un altro macchinario utilissimo alla manutenzione del giardino, ovvero il tagliaerba.

Tagliaerba

Proprio come i decespugliatori, di tagliaerba ne esistono tantissimi modelli. Ma sostanzialmente si dividono in elettrici e a scoppio e in varianti a spinta o a trazione. Per ottimizzare spesa e prestazioni, è bene orientare la propria scelta verso un modello idoneo. Quelli elettrici, ad esempio, sono adatti per aree esterne non superiori ai 300 metri quadrati. Quelli con motore a scoppio sono molto più potenti, e riescono a lavorare su superfici grandi e grandissime. Per quanto riguarda invece la trazione, i tagliaerba a spinta sono più indicati per i giardini pianeggianti, mentre quelli semoventi vanno preferiti in caso di terreni in pendenza o irregolari, e dove si trovano dossi, accumuli di erbacce e arbusti difficili da rimuovere.

Tagliasiepi

Molti giardini sono contornati da siepi per proteggere la privacy. Non importa di quale pianta si tratti, perché regolarmente si dovrà provvedere a mantenere la forma desiderata. Impensabile farlo con delle semplici cesoie, a meno che non si tratti di una piccolissima siepe decorativa, magari posizionata all’interno del giardino stesso. Ecco che il tagliasiepi offre la possibilità di realizzare un lavoro preciso e in maniera veloce. Anche in questo caso è necessario valutare l’estensione del verde per scegliere il modello più adatto.

Trituratore per compost

Dopo aver eliminato tutti gli scarti del giardino, dalle potature alle erbacce, diventa indispensabile poterli smaltire. Possiamo, ovviamente, portarle al centro di raccolta della propria zona. Ma se vogliamo ottimizzare ancora di più la resa del nostro duro lavoro possiamo senza dubbio pensare di acquistare un trituratore per compost. Si rivelerà perfetto per creare fertilizzanti naturali e privi di sostanze chimiche, e le piante del nostro giardino cresceranno più rigogliose che mai.

Leave a Reply