Frutta fresca e sana alimentazione

Il succo di frutta, una bevanda ricca di vitamine

Arance e fragole, due frutti apprezzati per bontà e qualità benefiche.

La frutta è uno degli alimenti più importanti per l’uomo, tant’è che la sua utilità era conosciuta già ai tempi della Preistoria quando la frutta costituiva una principale fonte di cibo per l’uomo, il quale era impegnato anche in attività quali la caccia per la sopravvivenza. Ancora oggi, la frutta è un alimento prezioso che non può mancare nel regime alimentare di ognuno perché è fonte di benessere. La sua componente carnosa – commestibile, che serve a proteggere e nutrire i semi che contiene all’interno – ha adeguate quantità di acqua, zuccheri, vitamine (A e C) e fibre alimentari, tali nutrienti contenuti nel succo di frutta possono essere assorbiti in pochi minuti.

L’estrazione del succo di frutta è il processo di spremitura del contenuto liquido dalla frutta fresca, per facilitare una conservazione efficace e prevenire inutili sprechi. Le fasi prevedono il taglio, la frantumazione, la spremitura, la spappolatura e la pressatura.

L’estrazione può essere eseguita manualmente o meccanicamente a seconda del volume dei frutti da elaborare. Il succo di frutta può essere ottenuto da molti tipi di frutta, ad es. ananas, mela, arancia, zenzero, anacardi, ecc.

La lavorazione della frutta dovrebbe rendere la frutta sicura per il consumo futuro e mantenere la qualità, ovvero sapore, odore, aspetto e valori nutrizionali. I frutti da cui deve essere estratto il succo devono essere completamente maturi, poiché è in questo momento che il loro contenuto e sapore di zucchero sono al picco ottimale. Di conseguenza, i frutti dovrebbero essere lavorati vicino al punto di raccolta in modo da ridurre il trasporto dei frutti a lunga distanza prima della lavorazione. Ciò darà frutti più freschi e quindi una migliore qualità del succo ricavato dall’estrattore di succo ad uso domestico.

Estrazione del succo di frutta, i diversi step per un succo fresco e biologico

Un cocktail a base di frutta, perfetto per dissetarsi quando fa caldo.

Diversi utensili per la spremitura del frutto

L’estrazione del succo di frutta prevede il processo di frantumazione, spremitura e spremitura di frutta intera al fine di ottenere il succo e ridurre la voluminosità del frutto a liquido e polpa. Più precisamente, i vari processi coinvolti nella lavorazione della frutta in casa comprendono: selezione, lavaggio, pressatura, affettatura, frantumazione ed estrazione. Esistono due metodi principali di estrazione del succo dai frutti; nel primo metodo, i frutti vengono schiacciati e pressati continuamente in un’unica operazione. Nel secondo metodo, i frutti vengono tagliati in pezzi più piccoli e quindi elaborati da un’apposita pressa per estrarre il succo. I tipi comuni di macchine per l’estrazione del succo includono: spremiagrumi semplici, spremiagrumi manuali e spremiagrumi continui. Gli spremiagrumi automatici sono suddivisi in spremiagrumi centrifughi e spremiagrumi masticatori. La maggior parte delle nostre case, hotel, centri alimentari e di marketing ecc. usano estrattori di succo di vari design e dimensioni.

 I benefici derivanti dal consumo di frutta

Estrattore di succo, quali le prospettive future

Succhi di frutta fresca preparati a casa: buoni e salutari!

La combinazione di frutta e verdura ricca di sostanze nutritive e di proteine ​​è un ottimo modo per vedere effetti a lungo termine sulla salute.

Il succo di frutta fresca grazie alle sue poche calorie, dovrebbe essere incluso in qualsiasi piano di perdita di peso per fornire un abbondante nutrimento vitaminico e minerale. Il succo di frutta pertanto è un prodotto ideale perché è composto da ingredienti di qualità e aiuta la digestione, oltre ad essere veloce da preparare.

Bere succo che conserva il frutto allo stato naturale viene riconosciuto come un eccellente prodotto salutare. La vitamina C è necessaria nella produzione di collagene, il substrato che dà struttura a muscoli, vene, arterie, ossa e cartilagine. Aiuta a guarire le ferite e aiuta l’assorbimento del ferro. I succhi di frutta contengono anche potassio in quantità significativa che aiuta a mantenere l’equilibrio dei fluidi nel corpo ed è anche importante per la struttura cellulare e la trasmissione dei nervi.

Ma non solo, bere succo di frutta durante i pasti aiuta l’organismo ad assorbire più ferro dai cibi vegetali, specialmente a quei segmenti della popolazione che sono carenti di ferro. L’alto contenuto di zucchero della frutta nei frutti dell’uva favorisce la secrezione della bile e combatte la formazione di calcoli biliari e depositi acidi.

Nonostante il suo ampio uso e i suoi evidenti benefici per l’uomo, i frutti sono stati visti come una sorta di lusso; ancora oggi, i succhi di frutta sono considerati da molti un lusso e sono molto più comunemente inclusi nella dieta di persone provenienti da paesi sviluppati.

A tal proposito, è stato sviluppato un sistema per l’estrazione e la distribuzione del succo di frutta fresca. L’attrezzatura utilizzata è alla portata di piccoli industriali. Pertanto, il sistema offre un approccio sostenibile per l’elaborazione e il consumo di succo di frutta fresca nei paesi in via di sviluppo. Si ritiene che l’adozione di questo sistema migliorerebbe la vita sana tra i poveri delle aree rurali, offrirà lavoro, promuoverà l’industrializzazione e la sicurezza alimentare.

TEST EADV