Arredi e Decori

Il giardino Shabby Chic

Scritto da 29/08/2014 Maggio 21st, 2020 Nessun commento

Terrazzo e giardino in stile Shabby Chic

Lo stile Shabby Chicè uno stile sobrio, molto versatile, che si caratterizza per la presenza di colori chiari, per l’utilizzo di materiali naturali e per un’alta componente creativa. “Trasandato” e “Chic” sono le due parole chiave che sottolineano le peculiarità più importanti di questa tendenza d’arredo dai complementi con un aspetto volutamente usurato, spesso dipinti a mano e decorati con tecniche fai da te.

Negli spazi dell’outdoor, come giardini e terrazzi, lo stile Shabby Chic diventa un’ottima possibilità per creare un ambiente luminoso e accogliente e per cimentarsi con l’arte del riciclo creativo e del fai da te. Ecco allora qualche pratico consiglio in merito.

o stile Shabby Chic diventa un’ottima possibilità per creare un ambiente luminoso e accogliente

I materiali

Lo stile Shabby Chic predilige i materiali naturali, il legno in particolare. Il legno è molto versatile e può essere impiegato per la scelta del tavolo da pranzo e delle sedie e per decorare il giardino o il terrazzo con una struttura per la seduta da decorare con cuscini imbottiti. È importante che il legno sia di tonalità chiara, meglio se dipinto rigorosamente di bianco o con colori dalle tonalità pastello sobrie.

creazione di complementi d’arredo per gli esterni.

Se poi siete interessati all’arte del riciclo creativo, proprio attraverso il legno potete cimentarvi nella creazione di complementi d’arredo per gli esterni. Basta procurarsi colori e pennelli, avere una buona manualità e anche dei vecchi bancali in legno possono trasformarsi in un’originale occasione d’arredo, vestendo i panni di un tavolino da caffè o di un sistema di scaffalatura per il balcone o il terrazzo.

creazione di complementi d’arredo per gli esterni.

I colori

I colori sono fondamentali per ricreare un’ambientazione in perfetto stile Shabby Chic. Il bianco è la tonalità più gettonata, seguito ovviamente da tutte le tonalità più chiare, dal verde, all’azzurro, fino al lilla. L’unico imperativo, in questo caso, è abolire i colori scuri e le tonalità più cupe, che poco si addicono all’arredo di un ambiente in stile Shabby Chic.

Le tonalità cromatiche giocano inoltre un ruolo importante, nel caso non abbiate intenzione di rivoluzionare completamente l’arredo di giardino e terrazzi ma vogliate semplicemente limitarvi ad aggiungere un tocco di colore capace di richiamare questa tendenza d’arredo. Tutto è possibile, a patto che abbiate una buona base su cui lavorare, per esempio mobili come tavoli e sedie in legno a cui poter dare nuovo look attraverso i colori.

creazione di complementi d’arredo per gli esterni.

In questo caso, non c’è limite alla creatività. Puntate sempre su colori chiari e tinte pastello e, pennello alla mano, potete dipingere le sedie del tavolo della zona pranzo, dare nuovo colore alle sdraio della zona lounge e nuova linfa colorata al tavolino in legno che vi sembra troppo anonimo.

 arredo in stile Shabby Chic