Manca esattamente un mese ad Halloween ed è tempo di pensare a come decorare la casa e il giardino, ai travestimenti e a tutto il resto. E da dove iniziamo? Ma dalla zucca, ovviamente!

L’orto di questo periodo, in fatto di zucche, comincia a dare i suoi frutti e se di zucche ne avete piantate in quantità, potete sacrificarne alcune per realizzare le vostre decorazioni di Halloween, ma sempre all’insegna del fai da te responsabile perché anche se si utilizza una zucca per realizzare una decorazione, polpa e semi di certo non vanno buttati. Non è vero?

La zucca intagliata dall’aspetto mostruoso e pauroso, come tutti sanno, è il simbolo per eccellenza della festività di Halloween che si festeggia la notte del 31 ottobre. Oltre al tradizionale “dolcetto o scherzetto?”, ai travestimenti e alla cene a tema, la casa di addobba con decorazioni a tema paurose e la zucca è un must che non può mancare.

Manca davvero poco, quindi, e se volete fare un figurone perché siete alle prese con una festa da preparare, allora non c’è tempo da perdere. Avete circa un mese di tempo e se cominciate subito potrete realizzare tante bellissime decorazioni.

Sapete che la zucca deve essere svuotata e intagliata per dargli quella tipica espressione mostruosa. Al suo interno, invece, viene messa una candela in modo da poterla illuminare e sistemare sul balcone o in giardino la notte di Halloween.

Ma sapete da dove arriva questa usanza?

Mentre intagliate e decorate qua e là, eccovi qualche informazione in più su questa tradizione che, anche se appartiene al mondo anglosassone, stiamo facendo anche un po’ nostra.


La zucca intagliata è collegata al nome di Jack o’ lantern perché è legata ad un’antica leggenda irlandese che racconta la storia di Stingy Jack, un vecchio un po’ ubriaco che dopo aver raggirato il diavolo durante la notte di Halloween, al momento della sua morte venne rifiutato dal paradiso, per colpa della sua vita sregolata e all’insegna dell’alcol, e costretto a presentarsi alle porte dell’inferno, dove venne cacciato anche lì dal diavolo in persona, che lo colpì con un tizzone ardente.

Secondo la leggenda, Jack, per farsi luce tra le tenebre, infilò il tizzone all’interno di una rapa che stava mangiando e da quel momento vaga alla ricerca di un posto dove stare in attesa del giorno del Giudizio.


Quando gli irlandesi, in seguito alla carestia delle patate del 1845, abbandonarono il loro paese e si diressero in America in cerca di fortuna, portarono con loro questa leggenda e, dal momento che le rape in America non erano così diffuse come in Irlanda, vennero sostituite con le zucche, che lì si coltivavano a volontà.

Da allora, la zucca intagliata che riproduce la faccia del vecchio fabbro con la candela all’interno, è diventata il simbolo più famoso di Halloween, una festa che ormai si è diffusa in tutto il mondo per il suo fascino tenebroso.

Ma adesso entriamo nel dettaglio e vediamo come si intaglia la zucca perfetta. Siete pronti? Iniziamo, ovviamente, dall’occorrente:

  • una bella zucca (l’avete coltivata anche per questo nell’orto, non è vero?)
  • un cucchiaio
  • un taglierino
  • un coltello
  • una matita
  • un pennarello
  • un paio di strofinacci

Come intagliare la zucca

Per prima cosa dovete disegnare con una matita la faccia della vostra zucca e la sua calotta. Prima di scarabocchiare la zucca, il nostro consiglio è quello di partire da un foglio bianco: disegnate occhi, naso e bocca prima sul foglio e poi, quando sarete soddisfatti del risultato, trasferite il disegno sulla zucca, prima con la matita e poi con il pennarello.

Adesso armatevi di coltello e cominciate a intagliare. Partite dalla calotta (in questo caso vi basta un taglio profondo in diagonale per eliminarla) e poi continuate con il resto. Per questa operazione, meglio utilizzare un coltello lungo e piuttosto affilato.

Fatto questo prendete un cucchiaio e in molto delicatamente cominciate a rimuovere i semi, i filamenti e la polpa della vostra zucca. Ma attenzione: non si butta via niente! Mettete da parte la polpa perché potrete cucinarla e mangiarla in una secondo momento. E anche i semi potrebbero tornarvi utili: del resto i semi di zucca sono molto nutrienti e sono ideali per condire le insalate o anche mangiati da soli come snack.

Quando avrete finito di rimuovere la polpa, pulite la zucca utilizzando un po’ di alcool e un batuffolo di cotone nelle parti che avete disegnato con il pennarello e poi… mettete la vostra zucca al riposo: deve asciugare per almeno una notte.

Quando la zucca si sarà asciugata, sistemate una candela alla base e ricoprite la zucca con la calotta che avete rimosso all’inizio. E ricordatevi di livellare, eventualmente, la base se vi sembra troppo irregolare, in modo che la candela possa restare in piedi senza cadere.

Siete a caccia di idee mostruose? Ecco qua!

Se è la prima volta che intagliate una zucca, non volete deludere i vostri bambini oppure vi siete semplicemente stufati dei soliti motivi, eccovi qualche idea sufficientemente mostruosa e molto originale.

Alcuni progetti sono sicuramente più elaborati e richiedono un certo dispendio di energie, lavoro e tempo, ma il risultato saprà ripagarvi di tutto. Altri progetti, invece, sono decisamente più semplici e quindi più adatti ai principianti. In ogni caso, avrete una zucca unica nel suo genere, originale e personalizzata.

La più classica delle zucche

Zucche intagliate per la festa di Halloween

Ecco un’idea per mettere in pratica la modalità di intaglio che vi abbiamo spiegato. Qui serve una bella zucca rotonda e arancione, il vostro foglio di carta per abbozzare il disegno e il coltello per intagliare. Siete pronti?

Zucche… carnivore!

Zucca carnivora intagliata per la festa di Halloween

Una zucca intagliata con lo sguardo spaventato, attaccata da tante piccole zucche carnivore, un’ottima idea per decorare il giardino o da usare come centrotavola alternativo e originale. Per questo progetto vi servirà una zucca grande e almeno cinque zucche più piccoline, meglio se di colore diverso da quello grande, in modo che tutto risalti alla perfezione!

La cella con lo scheletro

Cella con scheletro realizzata all'interno di una zucca intagliata

Ma che Halloween sarebbe se non si osa un po’? Ecco qua un’altra idea alternativa alla classica zucca. Un po’ inquietante, certo, ma originale e in grande stile se volete realizzare qualcosa di macabro al punto giusto e un po’ horror. Questo progetto è anche un po’ più complesso degli altri, quindi organizzatevi per tempo e… buon lavoro!

Non sento, non vedo e non parlo!

Tris di zucche intagliate per Halloween

Se invece quello che state cercando è una decorazione imponente e adatta ad arredare l’ingresso di casa… be’ diciamo che questa soluzione fa decisamente al caso vostro. In questo caso vi serviranno ben tre zucche e meglio se di grandi dimensioni. Vi serviranno anche delle braccia a scheletro, che potete acquistare nei negozi specializzati, e delle zucche più piccole per realizzare gli occhi della grande zucca!

Non solo zucche paurose

Zucche decorate per Halloween in stile patchwork

L’aspetto bello di Halloween, essendo una festa che anche noi abbiamo importato e fatto un po’ nostra, è che ognuno fa un po’ come gli pare. E se non avete voglia di realizzare una zucca dall’aspetto inquietante e pauroso be’… nessuno vi obbliga a farlo! Potete puntare su altro, come questa zucca a tema, con qualche gattino simpatico, nastri e fiocchi colorati!

Zucche in versione chic

Zucche decorate e dipinte per Halloween

Per arredare la casa, potete anche non intagliare nessuna zucca, ma decorarla con bottoni o dipingerla in black and white. Una soluzione alternativa, elegante e molto chic. In fondo Halloween è anche creatività e alla creatività, si sa, non c’è davvero limite!

Gatti neri per Halloween

Gatti neri realizzati con le zucche intagliate

Il gatto nero è l’altro simbolo indiscusso per Halloween. E questo tris di gatti rigorosamente neri sono un ornamento perfetto per decorare la porta di ingresso e il giardino di casa e per realizzare un porta candele alternativo e anche molto utile. Anche in questo caso, per realizzare questo progetto ci vuole un po’ di tempo, e tanta pazienza, ma guardate che bellissimo risultato!

Halloween chic ed elegante

Zucche intagliate e decorate con le candele per Halloween

E se poi proprio non vi piace la storia della zucca particolarmente mostruosa, basta fare in modo che la zucca non sia mostruosa. Come in questo caso, dove tante zucche di forme, dimensioni e colori diversi sono state trasformate in semplici porta candele da decorazione. Bello da vedere e abbastanza semplice da realizzare.

…ancora forme geometriche!

Zucche decorate per Halloween con motivi geometrici

Visto quante alternative alle zucche intagliate? Ad Halloween non ci sono solo loro, ma ci sono anche le zucche dipinte. E se vi piacciono i pois, i rombi e tutte le altre forme geometriche, non vi resta che scegliere un motivo e mettervi all’opera!

Zucca intagliata per principianti

Zucca intagliata per Halloween

Se è la prima volta che vi cimentate con le zucche intagliata, non è necessario partire con un progetto particolarmente elaborato. Basta anche qualcosa di più semplice, per iniziare. Come questa zucca dalla forma ovale e dalle dimensioni contenute, abbastanza semplice da realizzare e sufficientemente paurosa per fare il suo figurone ad Halloween!

Allora, quale zucca avete scelto per la festa di Halloween? Fatecelo sapere e, se vi va, condividete con noi le foto delle vostre creazioni!