fbpx

giardinetto da scrviania

Piccolo è bello

Volete ravvivare il vostro ufficio o la scrivania di casa vostra? Che ne dite di un piccolo ma grazioso giardino in miniatura?

Se volete aggiungere un tocco particolare alla vostra scrivania ma non avete in mente nulla che davvero vi convinca, oppure se dovete fare un regalo al vostro collega preferito o al capo che non sia però il solito noioso oggetto come una cornice per fotogradie, portapenne e via dicendo, ecco qui un’idea stravagante ed originale alla quale forse non avevate ancora pensato: un mini-terrario dentro una lampadina!Brillante no?

Se l’idea vi ha convinti e volete allestire questo piccolo angolo verde, date un’occhiata qui!

Cosa serve

  • Una lampadina (ottima idea: ne riuso una bruciata!)
  • Pinze
  • Forbici
  • Una pinzetta lunga o delle bacchette
  • Cacciavite a testa piatta
  • Occhiali di protezione e guanti (meglio non rischiare!)

Procedimento

1. Svuotate la lampadina di tutti i suoi componenti elettrici e datele una bella lucidata.

2. Inserite all’interno della lampadina uno o due cucchiai di sabbia, naturale o colorata.

3. Aggiungete uno strato di muschio e una piantina di Tillandsia.

4. Aiutatevi con un bastoncino o una bacchetta e posizionate il vostro impianto, dandogli l’aspetto che preferite.

5. Aggiungete alla vostra composizione piccole conchiglie o rocce, possono essere naturali, di plastica o di vetro magari dei colori che più vi piacciono o che meglio si adattano alla scrivania.

Allestite la vostra creazione

Utilizzare della sabbia e delle piccole pietre invece del terriccio, altre ad abbellire il vostro giardino in miniatura, farà sì che non si formi la muffa all’interno della lampadina, per tanto evitate completamente di inserire terreno al suo interno.

Per lo stesso motivo è opportuno utilizzare piantine di Tillandsia detta anche “pianta d’aria”, si tratta di una pianta priva di radici sotterranee che trae il suo nutrimento dall’umidità dell’aria; niente radici significa niente umidità e niente umidità vuol dire niente muffa!

Per quanto riguarda il muschio è meglio utilizzare quello confezionato poiché secco e privo di batteri ed umidità (va benissimo quello che si acquista per allestire il Presepe), anche se non più vivo il muschio tratterà l’umidità necessaria fornendo alla Tillandsia il nutrimento di cui ha bisogno. Non sarà necessario dare acqua al vostro mini-garden, basterà utilizzare uno spruzzino e vaporizzarla all’interno della lampadina una volta alla settimana.

Per decorare il vostro piccolo terrario e conferirgli un aspetto particolare ed unico usate tutta la vostra creatività! Se ad esempio lo volete regalare come dono di Natale decoratelo utilizzando piccoli personaggi del presepe o piccole palline colorate in stile albero di Natale

Potete ricreare qualsiasi paesaggio all’interno del giardino bonsai: il fondo del mare aggiungendo conchiglie e piccoli pesciolini di plastica, la cima di una montagna utilizzando polistirolo per creare la neve, una renna o una slitta in plastica o in legno e stelle alpine in tessuto, oppure personalizzarlo ad hoc per voi o per la persona alla quale volete regalarlo inserendovi ciò che la caratterizza. Qui non ci sono limiti alla fantasia, se non il buongusto!