Un giardino a tutto fai da te

L’estate è praticamente alle porte, le giornate stanno diventando sempre più calde e più lunghe e c’è più voglia di passare del tempo all’aperto. E come ogni anno, le nuove stagioni che arrivano portano con loro anche la voglia di innovare gli spazi, aggiungere qualche tocco creativo e colorato all’ambiente e di rivoluzionare un po’ l’arredamento vecchio con qualcosa di nuovo.

E in giardino, si sa, si possono fare davvero tantissime cose, soprattutto se avete un’anima particolarmente creativa, vi piace il fai da te e non ve la cavate poi così tanto male con il bricolage. Sedie, tavoli, soluzioni creative per allestire le piante, ma anche piccoli divani e sedute alternative. Con il fai da te si possono realizzare tantissime cose, anche con i materiali di riciclo.

Anzi, sono soprattutto i materiali di riciclo che possono tornarci molto utili in questo caso; ci permettono di risparmiare sull’acquisto di nuovi arredi e ci danno la possibilità di realizzare qualcosa di alternativo, di unico che abbiamo solo noi e nessun altro.

E allora, se siete a corto di idee, ecco qualche spunto creativo per arredare in vista dell’estate in giardino! Guardate quante cose belle potete realizzare con un carico di fantasia, gli attrezzi giusti e molti oggetti vecchi da riciclare per l’occasione.

E visto che, come voi, sappiamo quanto sia difficile, a volte, realizzare oggetti partendo solo con materiale da riciclo, in alcuni casi vi proporremo delle piccole, innocenti “scorciatoie”, ad esempio suggerendovi dove e come acquistare qualcosa per i vostri progetti.

1. L’amaca personalizzata

Che giardino sarebbe senza amaca? Se lo spazio non vi manca e la fantasia nemmeno, questo progetto fa decisamente al caso vostro

Che giardino sarebbe senza amaca? Se volete differenziarvi dalla massa con qualcosa di diverso dalla classica amache da giardino, e se la fantasia non vi manca, questo progetto fa decisamente al caso vostro. Cosa vi serve per realizzarlo? Due bastoni di legno, che potete dipingere del colore che preferite, della corda ben resistente e una tela bianca, completamente candida, che potete personalizzare come volete. Dipingetela, realizzate delle scritte, usate degli stampi, qualsiasi cosa vi venga in mente sarà perfetta!

2. La sedia rinnovata

progetto shabby chic fai da te

Tutti abbiamo da qualche parte, in casa, in cantina o in soffitta, quella vecchia sedia che non utilizziamo più. Perché magari è un po’ vecchia, perché magari è un po’ brutta oppure è fuori moda. E allora? Chi lo dice che dobbiamo buttarla. Fuori i pennelli, i colori, un nuovo cuscino da foderare con una bella stampa colorata ed ecco qua il risultato: in questo caso in stile un po’ shabby, ma è solo un’idea che potete personalizzare come volete.

Ecco qui di seguito un paio di stoffe al metro con trama tropicale che abbiamo trovato su Amazon e che potete visualizzare ed eventualmente acquistare in autonomia cliccando i banner sottostanti.

3. L’angolo tropicale

Se vi piacciono le piante tropicali, nel vostro giardino, ma anche sul terrazzo in questo caso, non può mancare un piccolo angolo a tema, magari con una seduta con cuscini colorati

Se vi piacciono le piante tropicali, nel vostro giardino, ma anche sul terrazzo in questo caso, non può mancare un piccolo angolo a tema, magari con una seduta con cuscini colorati. Qualche pianta di cornice e l’atmosfera è subito servita! E ovviamente non può mancare l’inseparabile fenicottero rosa, di gran moda e sempre di tendenza anche questa estate.

Ecco un paio di bellissimi fenicotteri da giardino che abbiamo trovato su Amazon, potete visualizzarli ed eventualmente acquistarli in autonomia cliccando i direttamente i banner qui sotto, che vi porteranno direttamente alla pagina di prodotto.

4. Divano alternativo realizzato con il pallet

Divano alternativo realizzato con il pallet

Con il pallet si realizzano sempre tantissime cose, a basso costo e ad alto tasso creativo. Come questa bellissima seduta, un po’ letto, un po’ zona relax. Per comporla vi servirà del pallet, che anche in questo caso potete dipingere come meglio vi piace, e un materasso da rivestire secondo il vostro gusto. Molto ad effetto ed economico!

Se volete una comoda scorciatoia, nei banner sottostante trovate un paio di opzioni per acquistare un cuscino per divanetto di pallet… e anche il divanetto! Cliccando i banner sottostanti atterrerete direttamente alla pagina di prodotto e potete acquistare in autonomia.

5. Tavolino…sempre con il pallet!

Divano alternativo realizzato con il pallet

Il pallet è veramente versatile e vi permette di realizzare tantissime cose. Prima il divano e ora…il tavolino da caffè munito di ruote! Perfetto per il giardino, per il terrazzo e, perché no, anche per gli interni. Comodo, funzionale e adatto anche agli spazi più piccoli. Se non vi siete mai dedicati a un progetto di bricolage e vi piacerebbe iniziare con qualcosa di facile, ecco la soluzione che fa per voi.

Idem, per i pigri o per chi non ha particolare manualità, segnaliamo qui sotto dei tavoli di pallet già pronti in vendita su Amazon, per tutte le tasche. Potete cliccare i banner sottostanti per essere reindirizzati alla pagina di prodotto e valutare misure, dettagli ed eventualmente acquistare.

 

6. L’angolo in stile bohémien

Divano alternativo realizzato con il pallet

Se invece lo stile che più vi rappresenta è quello bohemienne e vi piacerebbe portarlo anche in giardino, ecco qui il progetto che può fare al caso vostro. Una semplice panca, dipinta nuovamente per l’occasione, un paio di cuscini a tema e un lanterna sul pavimento che dona sempre quell’effetto orientale da mille e una notte che piace sempre.

7. La sedia sdraio personalizzata

La sedia sdraio personalizzata

Per un giardino simpatico, allegro e frizzante, un bellissimo progetto ironico al punto giusto e ideale per sentirsi meno in colpa quando al posto della palestra ci diano a pic nic estivi, apertivi e cene all’aperto. Facile da realizzare, a mano oppure con degli stencil.

8. Piante grasse con stile

stand di piante grasse

L’anno scorso è stato un grande anno per le piante grasse, tornate improvvisamente di moda e alla ribalta. E anche quest’anno, il trend sembra essere confermato. Ce ne sono tantissime, di tante forme e colori, e anche quest’anno saranno le protagoniste di giardini e terrazzi. E poi le piante grasse sono proprio per tutti, anche per chi ha il pollice nero: hanno bisogno di pochissima acqua e vanno bagnate solo durante la stagione estiva.

9. Il bancale del giardinaggio

Il bancale del giardinaggio

In giardino, e nell’orto, i lavori da fare sono sempre tanti e c’è sempre bisogno di spazio. E allora ecco una soluzione che non vi obbliga a scegliere il solito armadietto, un po’ anonimo e a volte troppo ingombrante. Vi basta una panca, anche vecchia da riciclare, e vi basta dipingerla di un bel colore sgargiante; avrete un pratico e comodo piano d’appoggio e altro spazio di archiviazione al di sotto che potrete utilizzare per sistemare gli attrezzi da lavoro.

Arredare il giardino low cost

Come vedete, c’è un progetto per ogni gusto. C’è quello più trendy, quello più funzionale e pratico e quello che vi permette di ricreare un complemento d’arredo personalizzato e originale. Tutti, o quasi, si possono realizzare a partire da materiali di recupero e oggetti vecchi che altrimenti andrebbero buttati e questo è un punto a nostro favore, perché in questo modo facciamo del bene all’ambiente e promuoviamo le buone pratiche.

E poi, c’è anche l’aspetto economico: riciclare ci fa risparmiare di molto sull’acquisto di nuovi arredi e ci permette di arredare il giardino e il terrazzo con arredi e piccoli complementi rinnovati. Insomma, vale davvero la pena provarci e ritagliarsi del tempo per realizzare un progetto simile.

Basta solo buttarsi, non avere paura di sbagliare e mettersi alla prova con una buona manualità. Allora, ci provate? Noi aspettiamo le foto dei vostri progetti e, se vi va, potete inviarci quelle più belle sul nostro account Instagram @GuidaGiardino.