fbpx

Sfogliando le riviste di settore, o semplicemente osservando i giardini di molte abitazioni i cui proprietari vogliono stupire arricchendo il paesaggio naturale del prato, si vedono sempre più spesso elementi di design insoliti e molto attraenti inseriti nel contesto naturale.

Tra questi uno dei mood più di tendenza è quello di utilizzare parti dell’arredo interno per creare composizioni floreali, piuttosto che elementi decorativi ricavati dal riutilizzo di vecchi mobili: divani, tavoli, ma anche porte, finestre e, come in questo caso, sedie.

Con la giusta dose di creatività e il solito amore per la natura che tutti gli appassionati di giardinaggio condividono, è possibile realizzare stupende decorazioni realmente capaci di stravolgere l’aspetto di qualsiasi giardino o parte di esso.

sedia di muschio

Questa originale creazione risulta altamente decorativa se inserita nella zona relax del prato, piuttosto che tra le piante nel bel mezzo del giardino; si tratta di creare un punto visivo focale in grado di catturare l’attenzione e aumentare la bellezza e la suggestione dell’intero paesaggio naturale che circonda un’abitazione.

Anche se a prima vista la sua realizzazione può sembrare complicata, una volta conosciuto l’intero processo di creazione di questa stupenda sedia chiunque potrà decidere di realizzarla per il proprio spazio outdoor; scopriamo come fare passo dopo passo.

Cosa serve:

  • Una sedia
  • Carta di giornale
  • Una rete metallica sottile
  • Adesivo spray
  • Muschio in grandi lastre

Come fare:

1.

sedia di muschio

Il primo passo sarà quello di trovare la sedia giusta; deve essere una sedia solida, in legno o in altro materiale capace di resistere bene agli agenti atmosferici esterni e, soprattutto, all’umidità.

Anche la forma della sedia svolge un ruolo importante nel risultato finale del progetto; una sedia dal design antico, ad esempio, sarà in grado di creare un’atmosfera vintage, uno degli stili più di moda che vengono proposti dai paesaggisti di esterni. Anche una sedia moderna o dalla forma insolita può andare bene, creerà un forte contrasto tra la natura e l’artificio e sarà perfetta per essere inserita in un contesto minimalista.

2.

pezzi di giornale

Una volta selezionata la sedia sarà il momento di procurarsi una buona fornitura di giornali e tagliare le pagine a strisce sottili. Con la carta bagnata si dovrà ricoprire l’intera struttura della sedia; una volta che i fogli di giornale saranno asciutti applicare l’adesivo spray e la rete metallica, la quale sarà un’ottima base per l’applicazione del muschio.

3.

sedia di muschio

Fatto questo, tagliare il muschio in parti diverse in modo da poter creare porzioni adatte ad ogni zona della sedia. I fogli, o lastre, di muschio si possono acquistare in un garden center oppure recuperare direttamente nei boschi.

4.

Vaporizzare la parte inferiore delle zolle di muschio con l’adesivo spray e fissarle sulla sedia, coprendola interamente.

5.

sedia di muschio

Una volta creata la vostra bellissima sedia di muschio posizionatela dove preferite: nel prato, sulla terrazza, sotto al gazebo.

L’unico lavoro di manutenzione della nuova creazione sarà quello di mantenere un buon grado di umidità annaffiando regolarmente con un nebulizzatore; la carta di giornale fungerà da riserva di acqua per il muschio.