Delimitare gli spazi del giardino è la chiave per ottenere un prato funzionale ed esteticamente attraente; per separare le diverse zone del giardino è possibile utilizzare strutture in legno, pietra o cemento, ma anche le piante si prestano benissimo allo scopo.

Piante erbacee, fiori, arbusti e cespugli possono essere coltivati per creare bordure davvero suggestive; una grande siepe, un vialetto, l’ingresso di casa piuttosto che uno spazio del giardino separato dagli altri, in tutti questi spazi è possibile realizzare originali bordure, che saranno in grado, grazie alle note di colore e all’aspetto delle piante, di creare paesaggi naturali unici ed accattivanti.

Vediamo, quindi, 14 idee da cui trarre spunto per creare una o più bordature floreali nel nostro spazio outdoor.

1.

na linea di tulipani di diversi colori accostati da una pianta fiorita dalla crescita strisciante

In questo primo esempio abbiamo una linea di tulipani di diversi colori accostati da una pianta fiorita dalla crescita strisciante; si tratta di una bordatura molto naturale e perfetta per realizzare grandi siepi piuttosto che per delimitare lo spazio di un vialetto.

L’altezza dei tulipani, in contrasto che i fiori dalla crescita strisciante, crea verticalità e conferisce allo spazio un aspetto naturale ed armonioso.

2.

alte piante fiorite dalle colorazioni intense; la combinazione di due toni a livello cromatico risulta molto decorativa

Qui, per naturalizzare un muro di pietra, sono state piantate alte piante fiorite dalle colorazioni intense; la combinazione di due toni a livello cromatico risulta molto decorativa.

3.

Rosso, bianco e azzurro, una combinazione di colori di sicuro effetto per una bordura multi strato ideale per realizzare una zona esteticamente accattivante

Rosso, bianco e azzurro, una combinazione di colori di sicuro effetto per una bordura multi strato ideale per realizzare una zona esteticamente accattivante; ovviamente è possibile optare per i toni che più ci piacciono variando le specie fiorite.

4.

il Senecio cineraria ‘Silver Dust’, un arbusto appartenente alla famiglia delle Asteraceae che non supera i 50cm di altezza

Le bordure fiorite sono magnifiche in primavera ed estate, ma è possibile realizzare ottime combinazioni perfette per dare colore e vita al giardino anche in autunno; possiamo optare per piante come il sedum d’autunno, con i suoi bellissimi fiori rosa piuttosto che il Senecio cineraria ‘Silver Dust’, un arbusto appartenente alla famiglia delle Asteraceae che non supera i 50cm di altezza.

5.

Lysimachia nummularia 'Aurea'

In questo caso la bordura è stata realizzata utilizzando varietà sempreverdi dai fantastici toni che vanno dal verde scuro, al verde brillante al bianco; qui si è optato per la Lysimachia nummularia ‘Aurea’, che forma la prima linea, e per le hosta, che si trovano in seconda linea.

6.

le margherite e gli altri fiori danno un tocco allegro e frizzante e la Pachysandra giapponese viene usata come copertura perenne

Una giusta combinazione di piante annuali e perenni permette di avere una bordura coloratissima e altamente decorativa per l’intero arco anno; qui le margherite e gli altri fiori danno un tocco allegro e frizzante e la Pachysandra giapponese viene usata come copertura perenne.

Una recinzione in legno e un’originale scultura in ferro aggiungono una nota di carattere allo spazio verde.

7.

Le piante erbacee ornamentali aggiungono trama e movimento al giardino e sono perfette come bordature sia per piccoli che per grandi spazi

Le piante erbacee ornamentali aggiungono trama e movimento al giardino e sono perfette come bordature sia per piccoli che per grandi spazi; queste erbe creano anche un piacevolissimo suono quando mosse dal vento.

8.

piante nere in contrasto con piccoli fiori bianchi; un'idea perfetta per realizzare uno spazio del giardino con un grande carattere

Un aspetto un po’ dark per una bordatura realizzata con piante nere in contrasto con piccoli fiori bianchi; un’idea perfetta per realizzare uno spazio del giardino con un grande carattere!

9.

Le bordure floreali possono essere utilizzate in qualsiasi contesto outdoor, a patto che si gestiscano bene le proporzioni

Le bordure floreali possono essere utilizzate in qualsiasi contesto outdoor, a patto che si gestiscano bene le proporzioni; in questo caso con un’abitazione tanto grande è stata realizzata una siepe bordata di grandi dimensioni proprio al centro del cortile, tra la casa e il prato.

10.

Per realizzare una bordatura perfetta è necessario scegliere le piante più alte per il retro e quelle più piccole per la parte anteriore

Per realizzare una bordatura perfetta è necessario scegliere le piante più alte per il retro e quelle più piccole per la parte anteriore; naturalmente è sempre possibile aggiungere anche uno strato centrale dove coltivare piante o arbusti di media altezza.

11.

Queste favolose petunie sono state usate per creare una coloratissima bordatura intorno alla casa

Queste favolose petunie sono state usate per creare una coloratissima bordatura intorno alla casa; l’effetto decorativo è aumentato dalla presenza di alcuni vasi appesi contenenti la stessa specie di fiori.

12.

elegantissima bordatura lilla realizzata con la Nepeta cataria

Anche in questo caso sono stati usati vasi di petunie rosa, qui abbinati ad una elegantissima bordatura lilla realizzata con la Nepeta cataria.

13.

bordura realizzata con le begonie rosse e bianche alternate

Questa volta vediamo una bordura realizzata con le begonie rosse e bianche alternate; un’opzione davvero originale, soprattutto perché la bordatura fa da cornice a grandi arbusti e piante sempreverdi.

14.

bassa bordura di mattoni grazie alla quale è possibile fare meravigliosi disegni nel prato

Infine, una bassa bordura di mattoni grazie alla quale è possibile fare meravigliosi disegni nel prato; l’heuchera, con le sue foglie color ruggine, si accosta molto bene al mattone.