fbpx

Si tende a sottovalutare il giardino, a considerarlo qualcosa di diverso ed estraneo alla “casa vera e propria”, alla casa in sé. In realtà anche in giardino, in fondo, è una stanza e quindi merita le stesse attenzioni stilistiche e igieniche riservate alle altre stanze, anzi forse ha bisogno di qualche accortezza in più dal momento che è costituito in massima parte da esseri viventi che quindi richiedono attenzioni speciali. Alla fine, avete solo bisogno di qualche input, di qualche incentivo stilistico per rendere il vostro giardino al pari delle altre zone domestiche in quanto a cura nei dettagli. Nessun problema: in questo articolo vi elenchiamo dettagliatamente 15 modi creativi ed economici per decorare il giardino!

Meglio della stanza relax

È proprio il caso di dirlo, di sottolineare una triste verità: chi ha il pane non ha i denti. Quante persone non hanno un giardino per esigenze e necessità economiche, o perché vivono in un vecchio appartamento all’ottavo piano o per altri motivi ancora, e lo vorrebbero? Sono tante. E quante invece hanno potuto scegliere di abitare in una casa con cortile, ma invece di occuparsene hanno lasciato che proliferassero erbacce e che le piante crescessero indisturbate, riproducendo alla perfezione la selva oscura dantesca su piccola scala? Sono tante. In questo articolo ci rivolgiamo sia a coloro che attualmente non hanno capito il vero potenziale e la fortuna di avere una casa con cortile, sia alle persone che invece ci tengono un po’ di più, ma non riescono a valorizzarlo o vorrebbero trovare dei modi accattivanti ed esteticamente appaganti di personalizzare il giardino, senza però spendere troppo perché non vogliono o perché non possono.

Partiamo da un concetto di base: il giardino dovrebbe essere considerato alla pari di tutte le altre stanze. E adesso capirete cosa s’intende, rispondendovi a questa domanda: quanta attenzione dedichiamo all’arredo della nostra casa, o anche semplicemente della nostra stanza. Inutile mentire, perché anche coloro che si dicono disinteressati a queste cose, al concetto di design comunque dedicano diverse ore alla scelta e alla personalizzazione del luogo in cui vivono, proprio perché è nell’essere umano il desiderio di esprimersi sempre, il desiderio di vivere in ambienti che può trovare solamente in quel determinato posto, e che nessun altro gli può “copiare”, almeno nella disposizione, proprio perché ciò che ne esce è frutto della sua mente, delle sue scelte personali.

I più attenti, poi, cercano un fil rouge nella scelta degli arredi domestici, per creare continuità stilistica ed estetica disprezzando magari le case troppo diverse da una stanza all’altra. Eppure, molto spesso anche in persone così attente questa continuità è spezzata quando si arriva in giardino, a volte troppo tradizionale e comunque non sfruttato al massimo delle sue potenzialità, rimanendo quindi un giardino classico anche se non disastroso nel migliore dei casi, diventando la riproduzione in piccolo della foresta amazzonica nel peggiore dei casi, ovvero quando il padrone si dimentica completamente di avere un giardino e lo lascia allo stato brado, infestato da animaletti, erbacce e parassiti. Un vero peccato.

Un peccato, sì, soprattutto perché il giardino potrebbe essere visto come l’ultima stanza, e quindi meritare lo stesso trattamento e la stessa attenzione che di solito si tende a riservare alle stanze interne della casa. Alla fine, il bello di avere un cortile è che soprattutto d’estate ci si può passare un’infinità di tempo, si può leggere, scrivere, ascoltare la musica, prendere il sole, giocare. Insomma è un luogo che si presta a davvero tantissime attività, per cui sarebbe meglio tenerselo bene in ordine, con le giuste piante, i giusti accessori per avere un cortile sempre all’insegna del proprio stile, con l’aggiunta però di aromi e di profumi naturali. E poi anche d’inverno in alcune occasioni si può sfruttare la presenza del giardino: pensate a quando nevica, tutte le cose che ci si possono fare!

Questione di gusti

Ogni volta che si parla di giardinaggio e creatività si scoprono nuove idee decorative in grado di trasformare un semplice e modesto giardino, piuttosto che un piccolo terrazzo o un angolo del prato, in un paesaggio suggestivo, intimo e personale.

Chi ama il design, ad esempio, tende ad inserire nel proprio spazio outdoor, sia che si tratti di un grande giardino che di una piccola area esterna ricoperta da manto erboso piuttosto che di una pavimentazione, uno o più elementi d’arredo o prettamente decorativi al fine di creare un continuum con l’abitazione o semplicemente una zona accattivante.

Anche attraverso il fai da te è possibile craere elementi decorativi con cui migliorare l’estetica del prato e renderlo maggiormente suggestivo; si possono realizzare originali vasi dove coltivare piante ornamentali, accattivanti sedute da installare in una zona del giardino, bellissimi mosaici, strutture artistiche o casette in legno in stile “favola”.

Vediamo, allora, 15 idee creative per dare un tocco di originalità in più al nostro giardino, alcune adatte ad uno spazio moderno e chic, altre perfette per qualsiasi tipologia di giardino, elementi decorativi in stile rustico, moderno o romantico.

1. All’insegna della modernità

una semplice pavimentazione in legno e una fontana dal design moderno creano un ambiente vagamente zen, accogliente ed esteticamente interessante

Affascinati dal moderno, dal design minimalista in grado di suscitare effetti quasi futuristici? Bene, sappiate che non dovrete rinunciare a questo stile nemmeno in giardino! Un piccolo spazio all’aperto può essere trasformato in un angolo di relax in stile; in questo caso una semplice pavimentazione in legno e una fontana dal design moderno creano un ambiente vagamente zen, accogliente ed esteticamente interessante.

2. Reinterpretare l’amaca (1)

un'idea decorativa perfetta per coloro che amano la comodità e il relax in stile

Ogni cosa, ogni attività hanno un simbolo, anche il rilassarsi. E qual è l’emblema tipicamente italiano del dolce far nulla, che tra l’altro vediamo in numerosi cartoni, film e altri media di sorta? Ovviamente l’amaca! Un letto appeso, l’alternativa moderna all’amaca; un’idea decorativa perfetta per coloro che amano la comodità e il relax in stile.

3. Una serra come una casa

questa piccola serra è stata ricavata dal riutilizzo di alcune vecchie finestre

Avere un giardino e scegliere alcuni tipi di piante a volte può comportare l’acquisto di una serra domestica, che però nella maggior parte dei casi è esteticamente orrenda. Meglio allora rimediare da soli, costruendo una vera e propria casa per le case senza spendere un centesimo, e dando inizio ad uno stile prettamente bohemienne, rustico, retrò e decadente per il nostro giardino. In particolare, questa piccola serra è stata ricavata dal riutilizzo di alcune vecchie finestre; un elemento decorativo in perfetto stile rustico, funzionale ed esteticamente suggestivo.

4. Reinterpretare l’amaca (2)

un’amaca in chiave moderna

Torniamo a parlare di relax e di amache, stavolta cambiando totalmente genere se magari il primo non fa per voi ma vorreste comunque un’amaca in chiave moderna e diversa dal solito nel vostro giardino. Vediamo quindi un’altra tipologia di seduta per il il giardino; in questo caso un un piccolo dondolo appeso al ramo di un grande albero.

5. Tutti hanno bisogno di una casa!

Una casetta per gli attrezzi realizzata per essere al contempo un magnifico elemento decorativo

Togliete una “s” alla parola cassetta per gli attrezzi per ottenere una casetta per gli attrezzi, un luogo caldo, sicuro ed esteticamente comunque sempre interessante ove poter riporre i vostri attrezzi per la cura e la manutenzione del vostro giardino. Una casetta per gli attrezzi realizzata per essere al contempo un magnifico elemento decorativo; lo stile fiabesco della casetta trasforma l’intero paesaggio naturale del prato.

6. C’è un trono in cortile

poltrona in pietra realizzata al centro del prato

A volte non ha senso cercare l’utilità, perché ci sono dei casi in cui una decorazione deve essere solo bella, e forse anche un po’ scomoda ma utile per degli utilizzi brevi, magari per riposarsi un attimo. Com’era il detto? Chi bello vuole apparire, un poco deve soffrire. Nulla di più vero, lo sa bene questa vera e propria poltrona in pietra realizzata al centro del prato, sotto ad un albero; si tratta di un elemento decorativo in perfetto stile romantico.

7. Che belle le barchette

barca in legno trasformata in originalissima fioriera

Una piccola barca in legno trasformata in originalissima fioriera; un’ idea graziosa e suggestiva.

8. TOTEM

Un angolo in legno realizzato attraverso il fai da te e il riciclo

Un angolo in legno realizzato attraverso il fai da te e il riciclo; è possibile personalizzarlo a seconda dei gusti e delle esigenze di spazio.

9. La casa nell’albero

Il tronco di un albero tagliato è stato abilmente trasformato in una magnifica casetta degli gnomi

Il tronco di un albero tagliato è stato abilmente trasformato in una magnifica casetta degli gnomi; un’idea perfetta per fare un bel regalo ai bambini o per conferire un’atmosfera da sogno al nostro giardino.

10. La decorazione parte dal terreno

Un'idea semplice ma molto graziosa per realizzare un mosaico in una zona del prato

Un’idea semplice ma molto graziosa per realizzare un mosaico in una zona del prato; potrebbe essere sfruttata per abbellire la zona del vialetto, piuttosto che per la zona relax del giardino.

11. Il segreto è la luce

vasi luminosi che sono in grado di rendere magico qualsiasi giardino

Giocare con le luci, utilizzando fantastici vasi luminosi che sono in grado di rendere magico qualsiasi giardino.

12. Dalla cucina al giardino

Due scolapasta sono stati utilizzati per realizzare un originale elemento decorativo

Due scolapasta sono stati utilizzati per realizzare un originale elemento decorativo: una vera e propria bilancia, del tutto simile a quella che raffigura il relativo segno zodiacale.

13. La cucina in giardino

Una struttura versatile e decorativa, che funge da tavolino da lavoro

Una struttura versatile e decorativa, che funge da tavolino da lavoro, è stata piazzata al centro del giardino; una decorazione originale e perfetta per gli amanti dello stile rustico.

14.

Una grande fioriera realizzata riciclando alcuni mattoni di cemento

Una grande fioriera realizzata riciclando alcuni mattoni di cemento; in questo caso ospita piante grasse, ma è possibile utilizzarla anche per coltivare specie verdi o fiorite, piuttosto che per le piante aromatiche.

15. Il castello dei desideri

un castello da favola realizzato trasformando alcuni tronchi di betulla attraverso il fai da te

Un elemento decorativo davvero ad effetto; un castello da favola realizzato trasformando alcuni tronchi di betulla attraverso il fai da te.