fbpx

Chiaramente tra tutte le stagioni dell’anno la primavera è quella durante la quale si piantano la maggior parte delle specie di piante e fiori ed è, quindi, il periodo dell’anno di maggior fermento per la natura e di conseguenza per i lavori di giardinaggio.

Detto questo, se desiderate trascorrere del tempo nel vostro giardino lavorando e portando avanti la vostra passione per la natura esistono diverse specie e varietà che si piantano proprio in autunno per via delle favorevoli condizioni del terreno.

Seminare o piantare alcune varietà di piante piuttosto che il manto erboso in autunno ha diversi vantaggi; i parassiti che hanno creato tanti problemi durante la stagione calda si sono ritirati a causa dello sbalzo di temperatura, le piogge sono solitamente più abbondanti, limitando così l’impiego di acqua domestica e riuscendo a far prosperare le piante nel migliore dei modi.

In aggiunta in questa stagione il terreno ha una temperatura ottimale e non c’è alcuna necessità di utilizzare fertilizzanti in vista dell’inverno.

Vediamo, quindi, cosa possiamo piantare in autunno nel nostro giardino.

1.

Le specie bulbose si sviluppano nel migliore dei modi solo se trascorrono un periodo di latenza al freddo

Tra tutte le specie fiorite esistenti, quelle che con maggior scelta si possono piantare in autunno sono i bulbi. Le specie bulbose si sviluppano nel migliore dei modi solo se trascorrono un periodo di latenza al freddo; decidendo di piantare queste varietà, tra cui ad esempio i tulipani, l’iris, i narcisi e le dalie, si potrà godere di stupende fioriture al sopraggiungere della prossima primavera.

2.

viole del pensiero

L’autunno è un ottimo momento anche per piantare le viole del pensiero; il terreno è ancora abbastanza caldo e perfetto per questo genere di impianto. Inoltre, piantando alcune viole multicolore sarà possibile dare un aspetto ancora vivace al nostro giardino e beneficiare della vista dei fiori prima dell’arrivo dell’inverno.

Prima delle gelate è opportuno eliminare i fiori appassiti e realizzare uno strato di pacciamatura intorno alle viole in modo da scongiurare possibili sbalzi di temperatura troppo bruschi.

3.

coltivazione in letto rialzato

Per quanto riguarda l’orto ci sono un gran numero di verdure che prosperano molto meglio con il clima più fresco dell’autunno; tra queste il cavolo, in tutte le sue varietà, le carote, gli spinaci, le bietole e la lattuga.

4.

giardinaggio

L’autunno è anche il periodo migliore per piantare alberi e arbusti; la temperatura del terreno è abbastanza alta per permettere alle piante di mettere radici ben prima dell’arrivo dell’inverno.

5.

giardino

Anche la semina del manto erboso, così come la sua manutenzione, sono operazioni perfette da compiere durante l’autunno sia per via delle temperature che del tasso di umidità del terreno. Il manto erboso seminato in questa stagione sarà folto e pronto per essere calpestato in primavera ed avrà il tempo necessario per rinforzarsi prima dell’attacco dei parassiti e delle alte temperature estive che rappresentano sempre un potenziale pericolo per tutte le colture.

6.

giardinaggio

L’autunno è, infine, il momento migliore per la moltiplicazione delle specie perenni come ad esempio le Hosta e le Peonie, ma anche i gigli e molte altre varietà comunemente presenti nei giardini a scopo ornamentale.