fbpx
Fai da tePiante e Fiori

Come piantare Narcisi e Amaryllis in vaso

Scritto da 22/01/2015 Maggio 22nd, 2020 Un commento

Ogni amante della natura e del giardinaggio apprezza le specie fiorite non soltanto come alternativa cromatica alle piante verdi, ma anche come vere e proprie decorazioni per il proprio spazio outdoor.

I fiori, con le loro stupende colorazioni, possono davvero cambiare l’aspetto di una zona altrimenti poco attraente e, nel caso di specie bulbose come i Narcisi e gli Amaryllis, potrete decidere di piantarli anche per ottenere bellissimi fiori recisi con cui arredare le stanze della vostra abitazione o comporre fantastici bouquet da regalare in occasioni speciali.

Inoltre, i fiori recisi hanno un costo piuttosto elevato e averli a diposizione direttamente nel proprio giardino o sul terrazzo è un ottimo modo per poter realizzare fantastiche composizioni, risparmiando denaro e avendo la certezza che siano freschi di taglio e duraturi.

Sia i Narcisi che gli Amaryllis sono specie bulbose semplici da coltivare, che danno ottimi risultati per diversi anni, anche se coltivate in vaso.

semi di Narcisi e Amaryllis

Queste due specie di bulbi hanno caratteristiche molto differenti tra loro; i Narcisi nascono da bulbi molto piccoli, al contrario quelli degli Amaryllis sono piuttosto grandi; per questa ragione avremmo bisogno di contenitori bassi e larghi per i Narcisi e di vasi alti per i bulbi dell’Amaryllis.

terra in contenitore

Il terreno adatto a queste bulbose è un terreno ben drenante, poiché si tratta di specie che non tollerano i ristagni d’acqua; per questo motivo è opportuno creare un mix di sabbia, perlite e vermiculite da aggiungere al terriccio universale, in modo da migliorare il drenaggio del terreno e, al tempo stesso, la ritenzione dell’umidità.

Amaryllis

Il bulbo dell’Amaryllis può essere piantato da ottobre e febbraio, per una fioritura che sopraggiungerà circa due mesi dopo la messa a dimora

Il bulbo dell’Amaryllis può essere piantato da ottobre e febbraio, per una fioritura che sopraggiungerà circa due mesi dopo la messa a dimora.

pezzetto di vaso rotto, della ghiaia o delle palline di argilla, sul fondo del contenitore per coprire parzialmente il foro di drenaggio

terra

Posizionate un pezzetto di vaso rotto, della ghiaia o delle palline di argilla, sul fondo del contenitore per coprire parzialmente il foro di drenaggio, in modo da evitare l’intasamento del filtro a causa del substrato e assicurare un buon drenaggio. Fatto questo riempite i 2/3 del contenitore con il terriccio precedentemente preparato.

piantare Narcisi e Amaryllis in vaso

piantare Narcisi e Amaryllis in vaso

Posizionate il bulbo di Amaryllis con le radici rivolte verso il basso, senza mai ritagliarle, e ricopritelo col substrato per poco più di metà della sua altezza (come vedete nell’immagine), lasciandolo almeno 2 cm al di sopra del terriccio.

piantare Narcisi e Amaryllis in vaso

Infine rivestite la parte superficiale del terriccio con piccoli ciottoli, che aiuteranno il suolo a trattenere meglio l’umidità e che avranno anche la funzione di decorare il vaso.

Narcisi

piantare Narcisi e Amaryllis in vaso

I Narcisi si mettono a dimora da settembre a dicembre, per una fioritura primaverile. Tra le varie specie, le più adatte alla coltivazione in vaso sono le varietà nane e quelle odorose, tra cui il narciso bianco.

piantare Narcisi e Amaryllis in vaso

Procuratevi un contenitore largo e basso, è perfetto un vaso in terracotta, nel quel inserire diversi bulbi di Narciso per creare una composizione.

piantare Narcisi e Amaryllis in vaso

piantare Narcisi e Amaryllis in vaso

Anche in questo caso mettete un pezzo di piatto o di vaso rotto (ghiaia o argilla) sul fondo del contenitore e riempitelo con il terriccio preparato.

piantare Narcisi e Amaryllis in vaso

Posizionate i bulbi sulla terra, lasciando il germoglio in superficie, e aggiungete del terriccio tra un bulbo e l’altro per assicurarvi che siano ben separati.

piantare Narcisi e Amaryllis in vaso

Procuratevi del muschio con cui decorare la vostra composizione e posizionatelo sopra al terriccio tutt’intorno ai bulbi; il contrasto cromatico risulterà davvero bello e decorativo.

piantare Narcisi e Amaryllis in vaso

Infine annaffiate bene tutti i contenitori, per permettere al processo di germinazione di avviarsi.