Giardino più grande: quando manca lo spazio, usiamo l’ingegno

Se è vero che non possiamo (o non dovremmo) recuperare metri quadrati magari spostando la recinzione di notte per rubare spazio al vicino di casa, è vero anche che a volte bastano piccoli, semplici accorgimenti per far sembrare il giardino più grande di quanto in realtà non sia. Ecco quindi qualche consiglio pratico da mettere in atto per far sembrare il giardino più grande.

Ordine e pulizia – Iniziare con togliere tutte quelle cose che abbiamo messo in giardino pensando che fosse una specie di magazzino è il primo passo da compiere per recuperare un po’ di spazio, sia visivamente che fisicamente. Metteteli in garage, metteteli in cantina o in soffitta, ma non lasciateli appoggiati in giro per tutto il giardino: creano disordine e rimpiccioliscono lo spazio.

giardino disordinato

Luci e ombre – Troppe zone in ombra, per quanto possano essere rinfrescanti e accoglienti in estate, finiscono per dare l’impressione di uno spazio più piccolo; dare una sfoltita periodica ai rami degli alberi può regalarvi più luce, così come mantenere le siepi in ordine e non lasciare, per pigrizia, che i cespugli crescano a dismisura.

Superare i limiti, anche per finta – Il trucco ottico di maggior successo per ingrandire gli ambienti è mascherarne le delimitazioni; nel caso del giardino, questo vuol dire far crescere siepi o piante rampicanti sulle recinzioni divisorie, mascherare eventuali muri con edera rampicante o con archi ricoperti di piante, o addirittura posizionare uno specchio su uno dei muri delimitanti o dentro l’arco per dare l’impressione che il giardino continui.

specchio in giardino

Arredare e decorare – Creare dei vialetti o dei sentieri per camminare è un altro dei trucchi per rendere otticamente il giardino più grande, soprattutto se si sceglie un design con delle curve. Anche aggiungere una panchina o una seduta tra le piante più alte potrebbe essere un buon trucco, oltre a permettervi di godere del giardino da un punto diverso dal solito.