Per ogni amante della natura e del giardinaggio i fiori rappresentano oggetti speciali, delicati e preziosi e averli in casa è sempre un grande piacere. Se, ad esempio, avete la fortuna di possedere nel vostro giardino differenti varietà di piante fiorite, imparare ad essiccare i fiori potrà darvi la possibilità di tenerli in casa per molto più tempo.

Inoltre, riuscire ad essiccare i fiori ci permette di tenerli, con solo come ricordo, ma anche come decorazione per la nostra casa, creando fantastiche composizioni che possono essere utilizzate come piccole componenti d’arredo o inserite in contenitori di vario genere per confezionare un bellissimo regalo, un centro tavola, oppure per allestire un prezioso angolo di natura nelle varie stanze dell’abitazione.

Esistono diversi metodi di essiccazione dei fiori e alcuni sono più adatti di altri per alcune specie in particolare; il metodo di essiccazione che prevede l’uso della sabbia è perfetto per una grande varietà di fiori; ad esclusione, forse, dei più delicati come, ad esempio, le peonie e i tulipani. Il maggior vantaggio di questa tecnica è che offre un risultato davvero naturale; i fiori essiccati con la sabbia mantengono tutto il loro colore, sfumature comprese.

essiccare i fiori con la sabbia

Il processo è molto semplice: versate uno strato di sabbia bianca di circa 2 o 3 centimetri in una scatola di cartone o in un altro contenitore abbastanza grande ma poco profondo, e adagiatevi sopra il fiore.

essiccare i fiori con la sabbia

Fatto questo, versate altra sabbia sul fiore, con l’ausilio di un bicchiere, in maniera molto delicata e lentamente per evitare di danneggiare i petali e le altre parti delicate. I fiori devono essere completamente ricoperti di sabbia, fate in modo di evitare che restino sacche d’aria; per fare questo utilizzate un piccolo strumento come, ad esempio, il manico di un pennello in modo da non deformare i petali.

essiccare i fiori con la sabbia

Posizionate la scatola con i fiori in un luogo caldo e asciutto per ottenere risultati più rapidi e per fai sì che anche il colore risulti meglio conservato. Se lasciate la scatola in un luogo fresco e umido ci vorrà un po’ di tempo in più e la colorazione di fiori, alla fine del processo, risulterà più pallida.

essiccare i fiori con la sabbia

Generalmente un fiore si essicca perfettamente in circa tre settimane; al momento di svuotare la scatola fatelo trattenendo i fiori con la mano, lasciando scivolare fuori la sabbia, in modo che non si danneggino.

essiccare i fiori con la sabbia

Per rimuovere eventuali residui sul fiore fatevi scendere lentamente un altro po’ di sabbia; rimuoverà i granelli che sono rimasti attaccati a petali o foglie a causa dell’umidità. Un grande vantaggio dell’essicazione con la sabbia è rappresentato dal fatto che i fiori si seccheranno perfettamente senza compromettere il loro aspetto naturale e senza che rimanga alcun residuo come accade invece con altri metodi di essiccazione come, ad esempio, quello con il gel di silice.

essiccare i fiori con la sabbia

A questo punto sarete in grado di creare bellissime composizione e di utilizzare i vostri fantastici fiori secchi come preferite.