Per coloro che desiderano coltivare ortaggi durante l’intero arco dell’anno, piuttosto che dedicarsi alla crescita di piante verdi o fiorite anche in inverno, le serre rappresentano l’unica alternativa possibile, se escludiamo la coltivazione indoor che necessita, soprattutto per grandi quantità di piante, di ampio spazio e condizioni che è difficile trovare all’interno di un’abitazione.

Le serre possono essere acquistate presso un qualsiasi garden center, dove se ne possono trovare di moltissime tipologie, da ampie strutture professionali a piccole serre per amatori, con allestimenti semplici o più particolari; è però possibile realizzarle anche attraverso il fai da te.

Costruire una serra adatta ad ospitare alcune varietà di ortaggi, piuttosto che piccole piante, non è una grande impresa; esistono strutture semplici che possono essere realizzate in pochissimo tempo e in maniera del tutto economica.

Anche nel caso desiderate creare una serra di grandi dimensioni e caratterizzata da allestimenti più particolareggiati potete decidere di farlo da voi, a patto che possediate una buona manualità e abbiate voglia di mettervi alla prova.

Gli unici accorgimenti, semplici ma importantissimi, da seguire se avete intenzione di allestire una serra nel vostro spazio outdoor sono:

  • Posizionare la serra longitudinalmente da est a ovest, così da garantire alla struttura il maggior apporto di luce solare possibile; fare in modo che la serra possa godere di almeno 6 ore di luce solare al giorno durante l’inverno;
  • Se desiderate predisporre un sistema di riscaldamento elettrico all’interno della struttura ricordate di posizionarla vicino alla sorgente di energia;
  • Dato che la temperatura interna di una serra è generalmente alta occorrerà aprirla periodicamente per permettere all’aria di entrare e per evitare che il troppo calore divenga dannoso per le piante.

Vediamo, ora, 9 esempi di serre fa da te da cui potrete prendere spunto per realizzare la struttura perfetta per voi, a seconda delle vostre personali esigenze.

1.

Questo primo progetto è molto funzionale, nonché semplice da realizzare ed esteticamente piacevole; la serra è stata ricavata da alcune vecchie finestre, l’apertura a sportello la rende comoda e molto versatile.

2.

Un progetto ecologico grazie al quale potrete realizzare una struttura di varie dimensioni in maniera molto economica; vi serviranno solamente delle bottiglie di plastica vuote e alcune assi di legno.

3.

Anche in questo caso la serra è stata creata riutilizzando materiali di scarto; qui il design è più particolare e richiede un lavoro manuale maggiore.

4.

Cercate un modo veloce e completamente gratuito per proteggere i vostri ortaggi coltivati a terra o in vaso? Una bottiglia di plastica da 2 litri e il gioco è fatto!

5.

Se desiderate coltivare alcuni ortaggi o piante fiorite partendo dalle semenze potete optare per una struttura bassa come quella che vedete nell’immagine; è stata realizzata utilizzando una lastra di vetro e alcune assi di legno.

6.

Un serra multipiano, perfetta per coltivare ortaggi, ma anche piccoli alberi e arbusti; sul web è possibile trovare molti tutorial che, se seguiti passo dopo passo con attenzione, possono aiutarvi a dar vita a struttura come questa in maniera più semplice di come può sembrare.

7.

Un’altra struttura di grandi dimensioni, ma decisamente più semplice da realizzare e perfetta per ogni genere di coltivazione.

8.

Riciclando un pallet è possibile realizzare una piccola serra perfetta per ospitare le nostre specie di ortaggi preferiti sia in giardino che sul balcone o sulla terrazza.

9.

Per le mani più esperte: una serra che sembra una piccola casetta, costruita riciclando una vecchia porta e acquistando alcune assi di legno e teli di plastica.