Il colore è un fattore molto importante nella pianificazione di un giardino fiorito, la combinazione di cromie differenti possono infatti trasformare un prato ordinario in un meraviglioso angolo di paradiso. Ma non è solo la vista a poter godere della presenza dei fiori, anche il nostro olfatto può trovare parecchia soddisfazione attraverso la coltivazione di fiori bellissimi e al contempo deliziosamente profumati.

Vediamo, quindi, alcune piante annuali in grado di aggiungere ad una meravigliosa componente visiva anche un’ottima fragranza al nostro giardino estivo.

1. L’Eliotropio

L’Eliotropio è una pianta arbustiva annuale di facile manutenzione, che può essere coltivata sia all’interno in vaso che all’esterno direttamente a terra

L’Eliotropio è una pianta arbustiva annuale di facile manutenzione, che può essere coltivata sia all’interno in vaso che all’esterno direttamente a terra. Tra le diverse varietà l’Heliotropium arborescens è una delle più conosciute e delle più profumate; si tratta di una specie perenne e sempreverde che produce piccoli fiori a grappolo delle tonalità che variano dal bianco, al lilla, al viola intenso ed emanano un gradevole profumo di vaniglia.

Questa pianta fiorita predilige un’esposizione a mezz’ombra, soprattutto se coltivata in zona delle estati molto calde, e un terreno ben drenato. Fiorisce da aprile sino ad ottobre.

2. La Nicotiana alata

Il genere Nicotiana comprende numerose piante erbacee perenni e annuali, di cui la Nicotiana alata è una delle varietà più utilizzate a scopo decorativo

Il genere Nicotiana comprende numerose piante erbacee perenni e annuali, di cui la Nicotiana alata è una delle varietà più utilizzate a scopo decorativo. Questa specie cespugliosa produce bellissimi fiori tubolari a 5 petali, di colorazione che varia dal bianco al rosso al rosa. I fiori emanano un profumo intenso, specialmente di notte, e la fioritura si protrae per tutta l’estate. La Nicotiana può crescere bene sia in pieno sole che a mezz’ombra, resiste alla siccità e non tollera le basse temperature.

3. La violacciocca

La violacciocca, può crescere bene sia in piano sole che a mezz’ombra e predilige un terriccio calcareo

Questa pianta, originaria delle regioni mediterranee, è alta tra i 30 e i 60 cm, ha foglie color cenere e produce piccoli fiori delle tonalità del viola che emanano una gradevole profumazione. La fioritura è primaverile, da marzo a giugno; la violacciocca può crescere bene sia in piano sole che a mezz’ombra e predilige un terriccio calcareo.

4. La Bella di notte

Comunemente conosciuta come “la bella di notte”, la Mirabilis Jalapa, è una pianta erbacea originaria del Perù, che può raggiungere un’altezza massima di 1 metro e mezzo

Comunemente conosciuta come “la bella di notte”, la Mirabilis Jalapa, è una pianta erbacea originaria del Perù, che può raggiungere un’altezza massima di 1 metro e mezzo. Il fogliame è verde brillante e i suoi fiori, variamente colorati (bianco, rosa, rosso, giallo), possono essere composti da più sfumature di tonalità differenti; si aprano alla sera ed emanano una profumazione molto dolce.

La Bella di notte è spesso utilizzata per la creazione dei giardini rocciosi, sopporta un’esposizione in piano sole ma appare più rigogliosa a mezz’ombra, specialmente con le alte temperature.

5. La Lobularia maritima

La Lobularia maritima è una piccola pianta compatta che raggiunge un’altezza massima di 30 cm

La Lobularia maritima è una piccola pianta compatta che raggiunge un’altezza massima di 30 cm, anch’essa spesso utilizzata nei giardini rocciosi. I suoi fiori, bianchi o viola, rilasciano una gradevole profumazione dolce e fioriscono per tutte l’estate, sopportando molto bene le alte temperature.

6. La Malcolmia

La Malcolmia appartiene alla grande famiglia delle Brassicaceae o Cruciferae

La Malcolmia appartiene alla grande famiglia delle Brassicaceae o Cruciferae, è una specie di origine mediterranea che cresce vicino al mare. Si tratta di una pianta di piccole dimensioni, alta tra i 15 e i 30 cm, che produce fiori a quattro petali, che variano dal bianco al viola e sono intensamente profumati.

7. L’Ipomea alba

’Ipomea alba è una pianta perenne ma viene coltivata come annuale nelle zone dal clima freddo.

Questa pianta è conosciuta anche con il nome di “fiore di luna” perché sboccia di notte e i suoi fiori, bianchi o rosa e gradevolmente profumati, hanno una forma rotonda che ricorda proprio la luna piena. L’Ipomea alba è una pianta perenne ma viene coltivata come annuale nelle zone dal clima freddo.

8. La Petunia

Petunia, una specie annuale e perenne

Questo genere comprende specie annuali e perenni, di altezza massima di circa 1 metro, e moltissimi ibridi tra cui alcune varietà che fioriscono dalla primavera sino ai primi geli.

I fiori, a forma di trombetta, possono essere di molti colori differenti; le petunie necessitano di un terreno fertile e ben drenato e di un’esposizione a mezz’ombra.