Molto spesso per profumare gli ambienti domestici, o semplicemente per allontanare gli odori sgradevoli, si ricorre all’utilizzo di prodotti chimici che, oltre ad avere prezzi piuttosto alti, possono danneggiare la nostra salute e quella dei nostri animali domestici.

Un ottimo modo per ovviare al problema è quello di utilizzare una profumazione naturale, e cosa c’è di meglio di una pianta? Forse non tutti sanno che tra le varie specie che possono crescere bene anche dentro casa ne esistono alcune particolarmente profumate, i cui aromi restano nell’aria, purificandola e contribuendo all’eliminazione dei cattivi odori.

Molto spesso si pensa che le specie profumate, soprattutto le più conosciute, possano essere coltivate unicamente in giardino o sulla terrazza, in realtà alcune varietà possiedono le giuste caratteristiche per sopravvivere bene anche all’interno.

1. Il Geranio odoroso

Geranio odoroso, con un fogliame intensamente profumato

Queste varietà di geranio possiedono un fogliame intensamente profumato, le foglie sono molto belle, dalle tonalità variegate e dalle differenti forme e profumazioni, a seconda della specie; i piccoli fiori possono essere di colore bianco, bordeaux o lilla, in base alla specie.

La caratteristica più attraente di queste piante è che ne esistono di diverse profumazioni; il Tomentosum, ad esempio, emana odore di menta, il Better Lemon di limone, il Subliguasum di fragola, il Prince of Orange di arancio, l’Odoratissimo di mela e il Citridorum di mandarino. Inoltre le fragranze emanate non sono soltanto piacevoli da sentire ma utili per allontanare le zanzare.

Il geranio odoroso si adatta facilmente negli ambienti interni, a patto che sia posizionato in una zona molto luminosa, al riparo dalle correnti e lontano dalle fonti di calore in inverno.

2. Il Gelsomino arabo

Il Gelsomino arabo, o Jasminum Sambac, è facilmente riconoscibile dal profumo dolce dei suoi fiori

Il Gelsomino arabo, o Jasminum Sambac, è facilmente riconoscibile dal profumo dolce dei suoi fiori. Questa pianta può essere facilmente coltivata anche in casa; andrà collocata in un luogo molto luminoso e protetta dalle correnti d’aria, inoltre necessita di un terriccio sempre umido ed è consigliato nebulizzarla interamente con acqua una volta alla settimana.

3. Gli agrumi

pianta di agrumi

Coltivare un agrume al chiuso è molto più facile di quanto possa sembrare, queste piante hanno solo bisogno di molta luce e di un po’ di pazienza per poter godere ancora dei loro frutti; è consigliato acquistare un esemplare già cresciuto ed innestato. Irrigazione regolare e giusta illuminazione sono le chiavi di successo per poter avere in casa propria una pianta bellissima e deliziosamente profumata.

4. L’Eucalipto

eucalipto

Sebbene la maggior parte dei giardinieri non pensino all’eucalipto come ad una pianta d’appartamento, è possibile coltivarla anche in casa con ottimi risultati. Queste specie molto profumate necessitano di un luogo ben protetto dalle correnti d’aria e di annaffiature regolari durante tutto l’arco dell’anno.

5. L’Alloro

L'alloro, o Laurus nobilis, è un grande arbusto che può essere trasformato in un piccolo albero se coltivato in vaso e adeguatamente potato

L’alloro, o Laurus nobilis, è un grande arbusto che può essere trasformato in un piccolo albero se coltivato in vaso e adeguatamente potato. Si tratta di una pianta poco esigente che, con luminosità media e umidità costante, può essere facilmente coltivata anche in casa.

6. La Gardenia augusta

La gardenia è una pianta d'appartamento molto bella ma delicata, i cui fiori sono intensamente profumati

La gardenia è una pianta d’appartamento molto bella ma delicata, i cui fiori sono intensamente profumati. Durante la primavera e l’estate l’irrigazione deve essere regolare e si consiglia di nebulizzare la pianta con acqua tiepida e di aggiungere del concime specifico, durante i mesi più freddi è opportuno aspettare che il terreno si asciughi completamente prima di annaffiare nuovamente.

7. La Begonia Tea Rose

La Begonia Tea Rose è caratterizzate da inflorescenze molto profumate

La Begonia Tea Rose è caratterizzate da inflorescenze molto profumate; i suoi fiori sono piccoli, rosa e molto abbondanti. Questa pianta necessita di un’esposizione a media luce, protezione dalle correnti e un costante tosso di umidità. Per ottenere una fioritura davvero appariscente è consigliato aggiungere un fertilizzante specifico al terreno in primavera e in estate.

8. La Passiflora

Conosciuta come “fiore della passione”, la Passiflora è una pianta di origine esotica davvero molto attraente

Conosciuta come “fiore della passione”, la Passiflora è una pianta di origine esotica davvero molto attraente. Anche se non tutte le varietà sono aromatiche, ne esistono alcune gradevolmente profumate.

Essendo una specie rampicante sarà necessario sostenere la sua crescita con un’apposita struttura; necessita di una zona molto luminosa, di un terriccio sempre umido ma mai bagnato e di una concimazione specifica in primavera e in estate.