fbpx

Anche se a prima vista il miglior utilizzo della birra in giardino è quello di sorseggiarla fresca, in estate, all’ombra di un albero, in realtà questa bevanda possiede alcune qualità che possono rivelarsi molto utili nel giardinaggio.

In merito all’utilizzo della birra in giardino occorre innanzitutto sottolineare il fatto che per quasi tutti gli usi che stiamo per scoprire è bene che la bevanda in questione sia aperta da almeno un paio di giorni prima di essere utilizzata; in questo modo, infatti, nel liquido non sarà più presente l’alcool, ma soltanto le sostanze nutritive di cui potranno usufruire le nostre piante.

La birra è una bevanda ricca di lievito, proteine, potassio, calcio, magnesio, fosforo e altri minerali preziosi; essa contiene anche carboidrati, che sono di fatto un ottimo “cibo” per i microrganismi presenti nel suolo.

Vediamo, quindi, sette usi della birra nel giardinaggio.

1.

Il primo modo per utilizzare la birra nel giardinaggio è quello di sfruttare la sua composizione usandola come fertilizzante, aggiungendola all’acqua di irrigazione; così facendo forniremo un ottimo apporto di azoto, elemento davvero prezioso per tutte le specie, ai nostri impianti.

2.

Compost domestico preparato con gli scarti del cibo umido

Grazie alla presenza di lievito e zuccheri, è possibile usare la birra come acceleratore del processo di macerazione nella preparazione del compost; questi elementi, infatti, sono un buon alimento per tutti i microrganismi presenti nel cumulo del compost.

3.

Nido di vespe appena caduto

In estate, quando gli insetti abbondano, la birra può essere usata per eliminare le vespe dal nostro giardino; questi fastidiosi insetti possono essere attirati usando questa bevanda, sarà sufficiente tagliare una bottiglia di plastica, posizionarla a testa in giù col tappo ben chiuso e riempirla di birra, fare un paio di fori ed appenderla al ramo di un albero.

4.

Bellissime farfalle colorate posate sui fiori

Con la birra è possibile anche attirare nel nostro guardino gli insetti benefici: mettere in un piatto alcune fette di banana ben matura e ricoprirle con la birra, poi aggiungere un po’ di melassa e posizionare il piatto nel luogo dove vogliamo far arrivare i benevoli insetti.

5.

Per eliminare lumache e lumaconi, impedendo loro di mangiare le nostre colture, esiste un trucchetto davvero infallibile: interrare nel suolo, proprio vicino agli impianti di cui sono ghiotti questi insetti, come ad esempio le insalate, un contenitore pieno di birra

Per eliminare lumache e lumaconi, impedendo loro di mangiare le nostre colture, esiste un trucchetto davvero infallibile: interrare nel suolo, proprio vicino agli impianti di cui sono ghiotti questi insetti, come ad esempio le insalate, un contenitore pieno di birra; lumache e lumaconi ne saranno attratti e le nostro colture saranno salve.

6.

Attrezzi da giardino, indispensabili per coltivare l'orto e le piante

Trattandosi di una bevanda gassata, la birra può essere utilizzata anche per pulire gli attrezzi da giardino; in questo caso è meglio usare la birra di recente apertura ed immergervi gli attrezzi per almeno dieci minuti prima di strofinarli bene con un panno asciutto e pulito.

7.

Piante d'appartamento all'interno di copri vasi in vimini

Anche le piante d’appartamento possono beneficiare delle proprietà nutrizionali della birra; diluire un paio di cucchiai di questa bevanda in un litro d’acqua è un ottimo modo per concimare le nostre piante d’appartamento.