fbpx

Tra le numerose specie decorative, verdi o fiorite, che contribuiscono in maniera decisiva alla creazione di paesaggi naturali altamente suggestivi, le piante rampicanti rappresentano da sempre una delle scelte più popolari sia per la decorazione di grandi giardini che di piccoli prati.

Se da un lato è estremamente importante scegliere le piante giuste al fine di creare un giardino suggestivo, dall’altro bisogna fare attenzione a selezionare unicamente le specie che possano inserirsi al meglio nello spazio che abbiamo a disposizione; questo può significare dover rinunciare alla coltivazione di una determinata pianta se il nostro prato non possiede, ad esempio, il giusto orientamento per tale specifica varietà.

Se una specie richiede un’esposizione in pieno sole, coltivarla in ombra significherebbe non riuscire nell’impresa, piuttosto che vedere la pianta sofferente e tutt’altro che rigogliosa; per fortuna Madre Natura ci regala un’infinità di specie tra cui scegliere e in questo post conosceremo 5 bellissime rampicanti perenni con cui sarà possibile rendere meraviglioso il nostro giardino, anche se in ombra.

Le rampicanti perenni di cui parleremo non sono le uniche in grado di crescere nelle zone d’ombra, ma sono senza dubbio le più spettacolari; va ricordato che le piante adattate a crescere in condizioni di scarsa luminosità sono molto resistenti e che solitamente tendono, se non mantenute correttamente, a diventano invasive: monitoraggio e potatura sono due compiti essenziali da svolgere con cura quando si decide di coltivare questo genere di rampicanti.

1.

La Parthenocissus tricuspidata, appartenente alla famiglia delle Vitaceae, è una pianta rampicante originaria della Cina

La Parthenocissus tricuspidata, appartenente alla famiglia delle Vitaceae, è una pianta rampicante originaria della Cina; si tratta di una pianta vigorosa e rustica, capace di crescere agevolmente in qualsiasi ambiente e di tollerare anche temperature veramente rigide ( -15 ° C).

I suoi rami si arrampicano sulle pareti senza bisogno di alcun sostegno e la pianta può raggiungere un’altezza di oltre 10 metri; il colore rosso porpora intenso rende questa rampicante molto decorativa in autunno.

Questa pianta richiede unicamente interventi di potatura per limitarne lo sviluppo eccessivo, che andranno effettuati durante la stagione invernale.

2.

L'ortensia rampicante, Hydrangea petiolaris, è un grande arbusto rampicante che può raggiungere un'altezza davvero elevata

L’ortensia rampicante, Hydrangea petiolaris, è un grande arbusto rampicante che può raggiungere un’altezza davvero elevata; da sempre apprezzate per l’effetto ornamentale dei fiori, queste piante sono originarie del Giappone e sono specie decidue.

Queste splendide rampicanti permettono di decorare tutti i tipi di giardino in maniera davvero suggestiva; possono essere usate per ricoprire mura perimetrali piuttosto che gazebo, ma anche tronchi d’albero, cancellate o portoni d’ingresso, con un effetto altamente decorativo.

Questa specie preferisce ombra parziale e necessita di un terreno ricco di sostanze nutritive e non troppo farinoso; l’ortensia rampicante va potata alla fine dell’inverno e riprodotta per talea durante l’estate.

3.

La Arthenocissus quinquefolia, o vite americana, è una pianta rampicante originaria del nord America

La Arthenocissus quinquefolia, o vite americana, è una pianta rampicante originaria del nord America molto simile a quella che abbiamo visto all’inizio, poiché appartenente allo stesso genere.

Le sue foglie di un colore rosso intenso la rendono molto decorativa in autunno; questa specie necessita di un terreno sempre umido e costituito almeno in parte parte da compost.

4.

La Vinca, o pervinca, è una rampicante perenne di origine europea; si tratta di un genere che comprende 7 specie

La Vinca, o pervinca, è una rampicante perenne di origine europea; si tratta di un genere che comprende 7 specie, tutte di dimensioni ridotte, di cui le più diffuse sono la Vinca minor e la Vinca major, spesso utilizzate anche nella decorazione dei giardini rocciosi per via dell’andamento strisciante.

Queste specie sono perenni sempreverdi molto diffuse nel sottobosco, e quindi in zone ombrose, dove sono in grado di formare grandi cuscini fioriti altamente suggestivi; la Vinca minor e la Vinca major differiscono unicamente per la dimensione dei fiori e delle.

Questa pianta tollera bene la siccità ed è ideale per la copertura del terreno in ombra, ad esempio sotto gli alberi, ma anche per la crescita decorativa su pendii o aree con elevata inclinazione, vialetti e aiuole.

5.

Il glicine, Wisteria sinensis, è un arbusto rampicante che può raggiungere altezze superiori ai 12 metri

Il glicine, Wisteria sinensis, è un arbusto rampicante che può raggiungere altezze superiori ai 12 metri ed è considerato da sempre uno dei migliori alleati nella decorazione di prati e giardini.

Questa meravigliosa e coloratissima pianta può crescere in ombra parziale ma, a differenza delle altre varietà viste prima, necessita di circa 4 ore di sole al giorno per poter fiorire; il glicine ha bisogno di terreni ben drenanti e non molto calcarei.