fbpx

Scelte azzeccate

Non si può fare una scelta migliore del farsi un sano succo la mattina a colazione, a metà giornata, a merenda o anche dopo cena. Avete capito che in qualunque momento della giornata ve lo beviate, il succo è un grande amico e ottimo alleato perché con un gesto semplice e veloce come può essere quello di inclinare il bicchiere avrete assunto sostanze nutrienti, che rafforzano l’organismo e vi danno forza per affrontare le fatiche di ogni giorno.

C’è da fare una precisazione: il succo fatto in casa, quella che possiamo definire una spremuta, è diverso dal succo industriale. Qui naturalmente non si vuole demonizzare l’industria, ma è opportuno fare le dovute e necessarie differenze. Il succo industriale è sempre un’assunzione di vitamine che non dispiace mai, tuttavia è meno salutare della spremuta perché è molto, molto zuccherato e contiene conservanti e in alcuni casi additivi chimici che in qualche modo gli fanno perdere la connotazione naturale e salutare che in origine ha.

La spremuta è invece una semplice naturale metamorfosi, che ci facciamo tranquillamente in casa ma che dove possibile si può richiedere, nei bar, nei ristoranti e insomma a qualunque attività pubblica si renda disponibile a farvela. Una trasformazione veloce di un frutto che dal suo stato solido (o semi-solido in alcuni casi) passa allo stato liquido, con una maggiore semplicità di assunzione e contenendo tutte le sue proprietà nutritive e sane, appunto le vitamine, i sali minerali, le fibre e quant’altro.

Ecco perché la pratica di farsi quotidianamente una spremuta non può che rientrare nelle buone abitudini: non fa danno a nessuno, neanche a sé stessi. E inoltre queste grandiose proprietà dei frutti possono essere assunti in “due tipi di spremute”: quella classica, e quella per le maschere di bellezza. Perché non solo il nostro organismo interno ha bisogno di tali sostanze, ma anche la nostra pelle che sicuramente trae vantaggio dalle sostanze nutritive applicatele direttamente sopra.

Belli dentro e belli fuori

Come detto, quindi, il succo di molti frutti ed ortaggi contiene sostanze altamente disintossicanti e purificanti che possono contribuire significativamente alla salute della nostra pelle; per questa ragione li troviamo spesso tra gli ingredienti di creme, oli e sieri.

Ma se nei prodotti commerciali gli elementi naturali fanno solamente da sfondo alla ricetta, utilizzarli allo stato puro, senza che siano mischiati a composti artificiali creati in laboratorio, significa non correre alcun rischio e poter essere assolutamente certi di non andare incontro ad eventuali intolleranze.

Bere il succo di questi frutti ricco di vitamine, nutrienti e antiossidanti, è un ottimo modo per migliorare la nostra pelle dall’interno, acquisendo la giusta quantità di quegli elementi assolutamente necessari per prevenire l’invecchiamento della pelle, contrastare i radicali liberi e mantenere la sua elasticità.

Utilizzare la polpa per creare maschere di bellezza rappresenta una validissima alternativa alle comuni creme di profumeria che spesso hanno un costo davvero elevato ma portano ad un risultato poco, o per nulla, evidente.

La vitamina C, ad esempio, che favorisce la naturale produzione di collagene è presente in tutte le verdure e i frutti arancioni; la vitamina K, che aiuta a mantenere la pelle morbida e protetta dagli agenti esterni è contenuta, ad esempio, nel prezzemolo. Questi elementi, e molti altri, se assimilati allo stato puro, sotto forma di bevanda o di maschera di bellezza, vi garantiranno davvero ottimi risultati unitamente all’assenza di controindicazioni.

Si tratta di prodotti totalmente naturali, facili da reperire, economici ed ecologici; scopriamo insieme questi miracolosi frutti della natura.

1. Carote

Le carote sono, tra tutte le verdure, la fonte numero uno di beta-carotene, un antiossidante incredibilmente efficace per prevenire la degenerazione delle cellule, aiutando così a mantenere la pelle giovane e sana

Le carote sono, tra tutte le verdure, la fonte numero uno di beta-carotene, un antiossidante incredibilmente efficace per prevenire la degenerazione delle cellule, aiutando così a mantenere la pelle giovane e sana. Meno noto è il fatto che queste verdure a radice arancione contengono una discreta quantità di vitamina C, che è essenziale per la produzione naturale di collagene che aiuta a mantenere la pelle elastica, prevenendo la formazione delle rughe. Le carote contengono potassio, che contribuisce alla rigenerazione delle cellule della pelle e anche a promuovere la disintossicazione del fegato, che a sua volta aiuta a mantenere la pelle giovane e priva di inestetiche macchie scure.

2. Cetrioli

I cetrioli hanno un alto contenuto di acqua e per questo aiutano ad eliminare le tossine dal nostro corpo

I cetrioli hanno un alto contenuto di acqua e per questo aiutano ad eliminare le tossine dal nostro corpo. Inoltre hanno un effetto calmante e lenitivo se applicati localmente, e possono aiutare in caso di infiammazioni della pelle e scottature solari. Questi frutti verdi contengono anche elevate quantità di fitonutrienti e silice che aiutano a prevenire la formazione delle rughe e della tanto odiata cellulite, quando ingeriti o applicati localmente. Recenti studi hanno dimostrato che i cetrioli sono stati usati per abbassare la pressione sanguigna e ridurre il colesterolo, entrambi responsabili della salute della pelle.

3. Prezzemolo

Il prezzemolo è una pianta estremamente ricca di vitamine A e C, che contribuiscono a mantenere il tono della pelle uniforme e i pori aperti

Il prezzemolo è una pianta estremamente ricca di vitamine A e C, che contribuiscono a mantenere il tono della pelle uniforme e i pori aperti. Il prezzemolo è ottimo per attivare il fegato, i reni e le vie urinarie, ovvero tutti gli organi che aiutano a filtrare ed eliminare le tossine dal corpo e quindi dalla pelle. Si possono trovare anche alti livelli di vitamina K, che aiuta a guarire le ferite e migliora l’elasticità della pelle e la sua morbidezza.

4. Barbabietole

Il succo delle barbabietole è ottimo per la pulizia della pelle, sono ortaggi che filtrano le tossine dal corpo mantenendo il sangue pulito e il sistema circolatorio sano e funzionante

Il succo delle barbabietole è ottimo per la pulizia della pelle, sono ortaggi che filtrano le tossine dal corpo mantenendo il sangue pulito e il sistema circolatorio sano e funzionante. Le barbabietole sono ricche di ferro, potassio, rame, vitamina C, niacina, zinco e manganese, tutti minerali e nutrienti che aiutano a mantenere i livelli di energia elevata, aumentando la potenza del cervello e mantenendo sana la pelle.

5. Mele

Le mele sono ingredienti meravigliosi per i succhi di frutta poiché a basso contenuto di zucchero, ma hanno anche molti benefici per la pelle

Le mele sono ingredienti meravigliosi per i succhi di frutta poiché a basso contenuto di zucchero, ma hanno anche molti benefici per la pelle. Soprattutto quelle verdi, sono l’ideale per tonificare e schiarire la pelle in quanto contengono elevate quantità di vitamine A e C. Alcune varietà di mele offrono anche il rame in alta densità, che aiuta il corpo a produrre melanina, un pigmento naturale che fornisce alla pelle la giusta protezione dai raggi solari.

6. Ginger

Lo zenzero è una splendida aggiunta a qualsiasi succo di frutta poiché contribuisce a rafforzare il sistema immunitario e quello circolatorio

Lo zenzero è una splendida aggiunta a qualsiasi succo di frutta poiché contribuisce a rafforzare il sistema immunitario e quello circolatorio. Anche se leggermente piccante, la radice di zenzero è in realtà un alimento specifico contro l’infiammazione, e questa sua caratteristica lo rende ideale per il trattamento di acne e altre irritazioni della pelle. Lo zenzero ha anche un alto contenuto di magnesio, manganese e vitamina B6, tutte cose che aiutano a rallentare il processo di invecchiamento della pelle.

Due ricette sia da bere che per maschere di bellezza

succhi di frutta naturali

Provate le due ricette gustose e salutari qui di seguito, entrambe sono sia da bere che da utilizzare come maschere per una pelle luminosa e sana. Utilizzate una centrifuga o un frullatore e un setaccio per separare il succo dalla polpa; è possibile unire alla polpa una parte di olio di oliva, avocado o noce per creare una maschera ancor più idratante o, in alternativa, utilizzare dello yogurt se avete la pelle grassa. Aggiungete alla polpa l’olio o lo yogurt poco alla volta, sino a quando si formerà una pasta liscia e morbida.

Dolce e piccante

  • 4 carote
  • ½ mela
  • ½ barbabietola
  • Zenzero grattugiato

Bontà verde

  • 1 carota
  • 1 cetriolo grande
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • Zenzero a piacere

Ciò che abbiamo elencato non indica che solamente quei sei ortaggi sono utili al nostro organismo. Come al solito abbiamo riportato degli esempi utili, volti a dimostrare in campo pratico ciò che viene detto nell’introduzione, e anche a dimostrare come la presenza di prodotti naturali e non trattati se non da processi di innocua e innocente pulizia giovi alla nostra persona e al nostro organismo. E anche, come abbiamo visto, al nostro aspetto esteriore.

Quando si dice che chi fa una vita sana anche in età non più giovanissime dimostra meno anni di quelli che ha non si dice una bugia, ma la verità. Fate caso se avete modo alla pelle di un fumatore accanito e a quella di una persona che non fuma, assume regolarmente frutta e verdura ed eventualmente applica maschere di bellezza: la prima risulterà umidiccia, giallognola, e ruvida; mentre la pelle del secondo caso è liscia, pulita, piacevole al tatto tanto che sembra di toccare quella di un bambino. E poi confrontate due persone dalle stesse caratteristiche opposte aventi gli stessi anni alle spalle: sicuramente una delle due vi sembrerà più giovane dell’età che ha.

Non sono frasi fatte, quindi, ma la verità: uno stile di vita sano – ma non necessariamente privo di qualche eccezione – aiuta a vivere e mantenersi meglio.