Portare un po’ di natura dentro casa, attraverso l’inserimento di piante e fiori coltivati in vaso, è un ottimo modo per ricreare anche tra le mura domestiche un’atmosfera fresca e naturale; e cosa può stravolgere l’aspetto di una stanza più di una grande pianta?

Le piante d’appartamento di grandi dimensioni sono maestose, imponente, belle da vedere e sono un modo perfetto per arredare la casa in modo elegante e con un gusto tutto ispirato alla natura e alle sue bellezze.

Si tratta di un elemento decorativo molto apprezzato in grado di catturare lo sguardo e di diventare parte essenziale di qualsiasi tipologia di arredamento; non importa con quale stile avrete arredato la vostra casa, una grande pianta posizionata in una zona qualunque potrà trasformare uno spazio domestico in un luogo da sogno.

Anche se non esiste una dimensione minima assoluta, si parla di grandi piante d’appartamento quando la specie in questione riesce a superare il metro e mezzo di altezza. Al di sotto di questa dimensione, consideriamo le piante di dimensione piccola o media.

Alcune piante, poi, possono raggiungere anche i due metri d’altezza o più e, per questo motivo, è bene sapere in anticipo quanto spazio potremo dedicare loro dentro casa, in modo che possano crescere bene e avere il giusto spazio vitale. In alternativa, è inutile puntare su piante che possano raggiungere altezze importanti; meglio optare per piante d’appartamento di piccole o medie dimensioni, meno ingombranti e più facili da gestire.

Abbiamo raccolto in questa lista 12 grandi piante d’appartamento tra cui non sarà affatto difficile trovare quella che, per forma, colorazione e caratteristiche di coltivazione, si desidera inserire nella propria casa.

La parola d’ordine è sempre la stessa: spazio. Scegliete tra queste tipologie di piante solo e soltanto se avete a disposizione lo spazio sufficiente per poterle accoglierle dentro casa. Non cercate a tutti i costi queste specie pur non avendo a disposizione lo spazio necessario; pena il cattivo benessere della vostra pianta.

 

1.

Il pino Norfolk è una pianta d’appartamento che cresce nel suo stato naturale sino a 65 metri di altezza e se coltivato in ambienti chiusi in un contenitore non supera i 2-3 metri di altezza

Il pino Norfolk è una pianta d’appartamento che cresce nel suo stato naturale sino a 65 metri di altezza e se coltivato in ambienti chiusi in un contenitore non supera i 2-3 metri di altezza. Per prenderci cura di questa pianta d’appartamento dobbiamo evitare correnti d’aria, creare un ambiente umido e posizionarlo in una zona molto luminosa.

2.

La Yucca è una pianta d’appartamento rustica che può essere coltivata sia in ambienti interni che esterni

La Yucca è una pianta d’appartamento rustica che può essere coltivata sia in ambienti interni che esterni; necessita di molta luce ed è sensibile ai ristagni di acqua. Ha bisogno di poche e semplici attenzioni, ma fondamentali per il suo benessere.

3.

La palma Kentia è una delle piante d’appartamento più utilizzate nella coltivazione indoor

La palma Kentia è una delle piante d’appartamento più utilizzate nella coltivazione indoor; si tratta di una pianta molto resistente e di facile manutenzione. La Yucca richiede ambienti caldi e luminosi, regolari ma mai abbondanti annaffiature e concimazioni liquide poco frequenti.

4.

Il Filodendro è un genere di pianta d’appartamento che comprende molte specie differenti ideali per la coltivazione indoor

Il Filodendro è un genere di pianta d’appartamento che comprende molte specie differenti ideali per la coltivazione indoor. Per la sua coltivazione è necessario un luogo molto luminoso ma senza luce solare diretta, che potrebbe danneggiare le sue foglie.

5.

Il Croton è una pianta ornamentale molto apprezzata tra le piante d’appartamento di grandi dimensioni, soprattutto per la stupenda colorazione del fogliame

Il Croton è una pianta ornamentale molto apprezzata tra le piante d’appartamento di grandi dimensioni, soprattutto per la stupenda colorazione del fogliame. Questa specie può raggiungere un’altezza di 3 metri, esige ambienti caldo-umidi e una temperatura costante; è consigliato annaffiarla regolarmente e in maniera abbondante in estate, ma non sulle foglie.

6.

Il Ficus è un genere di pianta d’appartamento che comprende circa 800 specie originarie delle zone tropicali e subtropicali

Il Ficus è un genere di pianta d’appartamento che comprende circa 800 specie originarie delle zone tropicali e subtropicali; questa pianta, che può crescere molto e vivere tanti anni, è però piuttosto sensibile soprattutto alle correnti d’aria e alle temperature fredde. Molto decorativa, bella da vedere e di semplice manutenzione.

7.

Le Schefflera sono specie molto apprezzato come piante d’appartamento di grandi dimensioni, soprattutto per il portamento e il fogliame variegato

Le Schefflera sono specie molto apprezzato come piante d’appartamento di grandi dimensioni, soprattutto per il portamento e il fogliame variegato; si tratta di piante facili da mantenere, che richiedono molte ore di luce indiretta al giorno. Niente raggi del sole che arrivano in modo diretto, quindi, e attenzione a dove la posizionate.

8.

La Rosa del deserto o Adenium è una pianta originaria dell’Africa che ha bisogno di un terreno ben drenato e di molto sole

La Rosa del deserto o Adenium è una pianta originaria dell’Africa che ha bisogno di un terreno ben drenato e di molto sole. L’Adenium è una pianta d’appartamento davvero molto decorativa e apprezzata per la bellezza del fogliame verde brillante e per le stupende colorazioni dei fiori. Dallo stile enigmatico e orientale, anche questa pianta d’appartamento è molto decorativa e bella da vedere.

9.

La Crassola ovata è una pianta d’appartamento succulenta che richiede pochissima manutenzione, si adatta alle diverse condizioni di luce e può raggiungere fino a 3 metri di altezza

La Crassola ovata è una pianta d’appartamento succulenta che richiede pochissima manutenzione, si adatta alle diverse condizioni di luce e può raggiungere fino a 3 metri di altezza. Se siete alle prime armi con il giardinaggio e con le piante d’appartamento, questa è una specie da cui potrete partire con facilità.

10.

La Monstera è una pianta d’appartamento in grado di creare un bell’ambiente tropicale grazie alle sue grandi foglie appariscenti e lucide

La Monstera è una pianta d’appartamento in grado di creare un bell’ambiente tropicale grazie alle sue grandi foglie appariscenti e lucide; si tratta di una specie che non tollera la luce solare diretta e prolungata. State attenti, quindi, a dove la posizionate e scegliete con cura il luogo in cui farla crescere!

11.

La Sterlizia è una pianta d’appartamento di grandi dimensioni. Può crescere fino a due metri di altezza, è molto decorativa e facile da coltivare

La Sterlizia è una pianta dappartamento di grandi dimensioni. Può crescere fino a due metri di altezza, è molto decorativa e facile da coltivare; questa specie richiede ambienti caldi e soleggiati, terriccio di medio impasto e una buona umidità soprattutto in estate.

12.

Anche il Bambù può essere coltivato in casa ed è una pianta perfetta per gli ambienti arredati in stile moderno e minimalista

Anche il Bambù può essere coltivato in casa ed è una pianta perfetta per gli ambienti arredati in stile moderno e minimalista. Bello, elegante, dal fascino orientale ed esotico, è una pianta perfetta per chi vuole aggiungere alla casa un tocco di eleganza minimal.