Il Natale si avvicina… ok, non esageriamo, ma diciamo che non è mai troppo presto per pensare ai regali di Natale, soprattutto se i regali sono piante, doni preziosi che devono scelti con cura prendendo in considerazione una serie di parametri importanti, oltre al gusto estetico della persona alla quale volete fare questo regalo.

Mamma, papà, amica o collega, non importa: regalare una bella pianta per Natale è sempre un’ottima idea. Sempreverde o colorata, una bella succulenta o una pianta fiorita: ce n’è davvero per tutti i gusti.

Come sempre, se non avete idea di dove partire, ci pensiamo noi a consigliarvi quali sono le piante perfette da regalare a Natale.

Prima, però, qualche importante considerazione.

Regalare una pianta: da dove cominciare

Se avete deciso di regalare una pianta per Natale, ecco quali sono gli aspetti da tenere in considerazione:

  • Le dimensioni: inutile regalare una pianta di grandi dimensioni o destinata a crescere molto a chi vive in un monolocale, giusto? Una pianta grande si regala a chi ha sufficiente spazio a disposizione. In caso contrario puntate su quelle di piccole dimensioni: non per questo sono meno belle!
  • La luminosità: all’interno di una casa luminosa, con grandi finestre e senza tendaggi troppo spessi qualsiasi pianta vivrà bene, mentre in case con poca luce la scelta si restringe e in questo caso si dovrà prendere in considerazione l’eventualità di ripiegare su una scelta diversa, se avevate in mente una pianta che per crescere bene ha bisogno di tanta luce;
  • La presenza dentro casa: per chi si assenta con una certa frequenza da casa e anche per lunghi periodi è bene scegliere solo piante che possano resistere a lungo senza essere bagnate, come le succulente, ma solo se il riscaldamento è lasciato al livello minimo di circa 10°C.
  • Gli animali domestici: è molto importante scartare tutte le piante che possono essere velenose per gli amici a quattro zampi. Chiedete sempre informazioni precise su ogni pianta prima di acquistarla.
  • Pollice verde sì o no?: osservate quale tipologia di pianta è già presente in casa della persona alla quale volete regalarne. Se le piante sono in buono stato, allora avete l’imbarazzo della scelta, mentre se invece di piante ce ne sono poche e il loro aspetto non è dei migliori, meglio puntare su qualcosa di poco impegnativo.

Detto questo, possiamo iniziare con la nostra lista, tra grandi classici e non, di piante regalare a Natale!

Le piante perfette da regalare a Natale

1. Il pungitopo

Il pungitopo, una pianta perfetta da regalare a Natale

Se siete amanti della tradizione, e se soprattutto lo è la persona alla quale volete regalare una pianta per Natale, il pungitopo può essere un idea di regalo sicuramente apprezzato. Pianta ornamentale che mette subito di buon umore con le sue bacche rosse e le sue foglie verdi, i colori simbolo del Natale. Evviva la tradizione, insomma!

Il pungitopo è un arbusto e si trova per lo più dentro al bosco. Le sue bacche rosse lo caratterizzano inconfondibilmente e si tratta di una pianta che ha diverse proprietà medicamentose, tra cui quella di combattere la ritenzione idrica. Lo sapevate?

2. Il biancospino

Il biancospino, una pianta perfetta da regalare a Natale.

C’è chi ama la tradizione, ma proprio il rosso non lo sopporto. E allora ecco che il Biancospino diventa l’alternativa per un vero White Christmas, ideale anche per rendere la tavola del pranzo del Natale ricca d’atmosfera.

Il biancospino è un piccolo arbusto abbastanza ramificato con i suoi inconfondibili fiori bianchi che si presta bene ad arredare davvero qualsiasi spazio, anche l’ufficio!

3. La Stella di Natale

Ecco un altro classico intramontabile: la stella di Natale. Molto scenografica, bella da vedere e disponibile anche nella versione bianca. Attenzione agli animali però: questa pianta è velenosa per cani e gatti.

A chi regalare una bella Stella di Natale? Sicuramente a chi ha il pollice verde, perché questa pianta ha bisogno di pazienza e delle giuste cure per rimanere in vita e per fiorir anche dopo il periodo natalizio. E ricordate: non esponetela al freddo, annaffiatela solo una volta alla settimana e preferite sempre un ambiente con luce soffusa. Ditelo al destinatario del regalo, nel caso non lo sappia.

4. Il Cactus di Natale

Il cactus di Natale, una pianta perfetta da regalare durante le feste.

Un po’ meno conosciuto delle altre piante tipicamente natalizie, il Cactus di Natale è una pianta grassa molto caratteristica che fiorisce proprio durante la fine dell’anno, tra i mesi di dicembre e gennaio. Bellissimo da vedere e molto scenografico!

Tra tutte le piante invernali il Cactus di Natale è quello la cui fioritura è considerata tra le più belle, tanto da rubare la scena alla più famosa Stella di Natale. I fiori hanno grandi petali carnosi e di colore rosso o rosato.

A chi regalare il Cactus di Natale? Come tutte le piante grasse, a chi ha poco tempo da dedicare alla cura delle piante o a chi non ha un pollice verde particolarmente sviluppato. Il Cactus di Natale è una pianta che si coltiva facilmente in appartamento, purché la temperatura si mantenga costante intorno ai 20° e le annaffiature siano saltuarie ma presenti.

5. Il Tronchetto della felicità

Il tronchetto della felicità, una pianta perfetta da regalare a Natale.

Un nome decisamente felice e gli auguri che diventano pianta, potremmo dire. Il Tronchetto della Felicità è considerato un regalo di buon auspicio ed è una pianta che non necessita di particolari cure per crescere rigogliosa. Ideale per tutti quelli che gradiscono un tocco di verde dentro casa che non sia la solita piantina di dimensioni piccole.

In commercio esistono diverse tipologie di Tronchetto della felicita; in versione media, più grande e a due o più tronchi. Per farvi un’idea, e per verificare le dimensioni delle singole piante, potete cliccare i banner che trovate qui sotto.

  

6. L’Orchidea

L'orchidea, una pianta perfetta da regalare a Natale.

Per una persona elegante e raffinata… ci vuole un’orchidea. Assicuratevi però che questa persona abbia il pollice verde perché l’orchidea è un fiore delicato, che richiede cure e attenzioni speciali.

Il suo significato nel celebre linguaggio dei fiori è quello dell’amore donato e questo è un fiore che solitamente si regala alle donne. In epoca vittoriana l’orchidea era il fiore ideale da regalare all’amata per dimostrare dedizione (dal momento che era un fiore molto difficile da reperire), amore e anche le possibilità economiche del pretendente (perché sì, l’orchidea, fiore coltivato nelle zone tropicali, era considerato un fiore costoso simbolo di lusso.

7. Il Bonsai

Vi aspettavate di vedere comparire il bonsai nell’elenco delle piante da regalare a Natale? Ed eccoli qui, l’alberello in versione mini più famoso del mondo che arriva direttamente dal Giappone per creare un piccolo angolo verde anche negli spazi più piccoli. Un pò più costoso come regalo, in alcuni casi, ma una cosa è certa: con un bonsai farete un figurone!

Di bonsai ne esistono diversi, ognuno con le proprie caratteristiche specifiche. Qui sotto trovate alcuni banner che possono esservi utili per l’inizio di una più approfondita ricerca ricerca o per acquistare direttamente la specie che preferite.

8. La Felce

La felce, una pianta perfetta da regalare a Natale

La Felce è una pianta che non ha paura di prendersi il suo spazio: cresce bene e anche velocemente sia in altezza che in larghezza ed è perfetta da coltivare in giardino nel suo vaso. In alternativa, questa è una pianta che starà benissimo in bagno. Il motivo è semplice: tollera molto bene l’umidità e arreda in modo elegante e semplice!

Nei banner sottostanti trovate alcune delle specie di felci più gettonate, comprese del loro vaso robusto e già pronte per essere confezionate e spedite a casa.

9. L’Aloe Vera

L'aloe vera, una pianta perfetta da regalare a Natale.

L’Aloe Vera è una pianta ricca di proprietà nutritive ed è un ingrediente portentoso per la preparazione di impacchi, creme e maschere per la pelle del viso e anche per i capelli. Si tratta di una pianta grasse, quindi facile da curare perché non è bisognosa di cure e attenzioni particolari e poi è perfetta per qualsiasi periodo dell’anno, quindi anche a Natale!

Se il destinatario del vostro regalo è una persona che non ha molta dimestichezza con le piante, allora l’Aloe vera è perfetta: non avrà bisogno di molte cure e all’occorrenza mette a disposizione il prezioso succo che racchiude nelle sue foglie.

Siete indecisi su dimensioni e tipologie? Potete iniziare la vostra ricerca cliccando il banner qui sotto: troverete diverse informazioni utili su grandezza, proprietà e tipologia di coltivazione.

 

10. Il vischio

Il vischio, una pianta perfetta da regalare a Natale.

Ma che cosa c’è di più romantico di un bacio a Natale sotto il vischio? Se volete fare un regalo originale e un po’ fuori dagli schemi potete regalarne a piccoli mazzetti agli amici… e ricordate di dire loro di rispettare la tradizione!

Il vischio in realtà è una pianta da cespuglio, che ha bisogno di sole e non sopporta il freddo, malgrado la sua associazione immediata con il Natale. Il sole è fondamentale per tutta la fase della sua crescita. Poi, una volta cresciuto, il vischio può vivere bene anche all’ombra, purché il clima non sia troppo freddo, ovviamente.

Altre piante da regalare a Natale

E questa era una lista di piante tradizionali perfette per un regalo insolito e inaspettato, una scelta mirata che vi permette di andare sempre sul sicuro. Ma ovviamente non si esaurisce qui la lista di piante che si possono regalare a Natale.

Se conoscete bene la persona alla quale questo regalo floreale è indirizzato, allora potete permettervi il lusso di azzardare un po’ di più, scegliendo qualcosa di insolito e di particolare che sicuramente non passerà inosservato.

Si tratta di specie tropicali, come le palme, i banani e la pachire acquatiche, tutte specie molto belle da vedere, bisognose di qualche cura e attenzione in più rispetto alle altre piante. Sono ideali per chi ama lo stile tropical ed è appassionato di piante particolari, che ama curare e collezionare dentro casa.

Leave a Reply