fbpx
Arredi e DecoriFai da te

Come realizzare una fioriera verticale con mattoni in cemento

Scritto da 19/02/2015 Maggio 22nd, 2020 Nessun commento

Il cosiddetto giardinaggio verticale è una tipologia di coltivazione sempre più popolare sia tra gli esperti del settore che tra gli appassionati dal pollice verde; questo genere di allestimento, che sfrutta lo spazio in altezza, è particolarmente indicato per zone di piccola metratura quali terrazzi, verande e balconi, ma anche per allestire un’area del giardino poco sfruttata, piuttosto che le scale che portano all’ingesso di casa o alla zona esterna.

Le tipologie di contenitori che possono adattarsi a questo stile di coltivazione sono i più svariati, così come moltissime sono le specie di piante che è possibile far crescere in verticale; piante fiorite, rampicanti, erbe aromatiche, ortaggi e piccoli frutti come, ad esempio, fragole o lamponi.

realizzare una fioriera verticale con mattoni in cemento

I blocchi di cemento sono tra gli oggetti più versatili e sempre più utilizzati dai giardinieri professionisti per creare stupende fioriere; le quali sono oggi considerate veri e propri complementi d’arredo per il giardino.

Questa fioriera verticale, dal look elegante e moderno, regalerà un nuovo aspetto al vostro prato e conferirà un’atmosfera accattivante all’intera zona outdoor; si tratta di una struttura di semplice realizzazione, personalizzabile a seconda del vostro gusto e dello spazio nel quale deciderete di inserirla.

Un dettaglio decorativo che darà un tocco di modernità al giardino, ideale per piccoli impianti verdi o fioriti e bellissimo anche con piante dalla crescita a cascata. A seconda della zona destinata ad ospitare questa fioriera potrete inserire alcune specie piuttosto che altre; in pieno sole sarà perfetta per piante grasse, erbe aromatiche o qualsiasi altro genere di pianta annuale adatta a questo tipo di esposizione; cascate di felci e muschi se installata in una zona piuttosto ombreggiata.

Questo progetto ha il grande vantaggio di essere economico e poco impegnativo dal punto di vista manuale; l’unico accorgimento è quello di assicurarsi che vi siano i fori per il drenaggio. Sarà, inoltre, possibile creare strutture di forme e dimensioni differenti e decidere anche di colorare i blocchi seguendo, ad esempio, la cromia dell’abitazione o della zona relax del giardino o del terrazzo.

 Di cosa abbiamo bisogno:

  • 5 blocchi di cemento doppi
  • 2 blocchi di cemento singoli
  • Collante adesivo per costruzioni
  • Fogli di metallo
  • Terriccio
  • Piantine

Come fare:

1.

realizzare una fioriera verticale con mattoni in cemento

Partite da un blocco di cemento doppio e stendete una striscia di colla adesiva attorno al perimetro di una delle due celle.

2.

realizzare una fioriera verticale con mattoni in cemento

Applicate un foglio di lamiera sopra la cella precedentemente preparata con il collante. La funzione del foglio è quella di impedire la fuoriuscita del terriccio; è possibile utilizzare anche altri materiali come ad esempio tessuto geotessile o griglie metalliche.

3.

Per continuare, adagiate sopra al primo blocco doppio uno singolo e sopra a questo un secondo blocco doppio. È possibile seguire il progetto proposto, che è affidabile ed equilibrato, oppure optare per altri disegni, sempre facendo attenzione alla salita in verticale. Per questo step occorrerà essere in due, una persona dovrà tenere il blocco mentre l’adesivo indurisce.

4.

realizzare una fioriera verticale con mattoni in cemento

Una volta che avrete creato la struttura e il collante sarà perfettamente asciutto, potrete procedere con l’inserimento del terriccio e delle piante che avete scelto per la vostra nuova ed originalissima fioriera.